Ex Chelsea, Drinkwater aggredito: "Gli volevano rompere le gambe"

L'ex centrocampista del Chelsea Danny Drinkwater è stato pestato a sangue all'esterno di un locale. Un testimone: "Sapevano che era una star della Premier e gli saltavano di proposito sulla caviglia"

Daniel Noel Drinkwater è un centrocampista cresciuto nelle giovanili del Manchester United anche se non ha mai vestito la maglia della prima squadra dei Red Devils. A 19 anni, infatti, è stato ceduto all'Huddersfield Town, in terza divisione inglese e dopo tanti anni di gavetta passati in Championship con le maglie di Cardiff, Watford, Barnsley e Leicester è riuscito ad esordire in Premier League nel 2014 con le Foxes e a vincere il titolo di campioni d'Inghilterra nel 2015-2016 con in panchina il tecnico italiano Claudio Ranieri. Daniel resta ancora un anno al Leicester e nel 2017 passa al Chelsea dove però in due anni colleziona solo 22 presenze il primo anno, una solo l'anno passato con Maurizio Sarri che lo ritenne non idoneo a giocare con il suo modulo.

Drinkwater in estate è stato ceduto in prestito al Burnley e tenterà di guadagnarsi il posto da titolare negli schemi di Sean Dyche. Il 29enne di Manchester, però, ora dovrà fronteggiare dei problemi extracalcistici dato che ha subito una vera e propria aggressione all'esterno di un locale in Inghilterra. Secondo quanto riporta il tabloid inglese The Sun, pare che Drinkwater, visibilmente ubriaco, abbia provato a rimorchiare la ragazza di Kgosi Nthle, calciatore anche lui e difensore del Scunthorpe United, quarta divisione inglese. La situazione sarebbe diventata ingestibile con il giocatore del Burnley che è stato fatto uscire dal locale e proprio in quel momento avrebbe subito l'aggressione a cui però non ha partecipato Nhtle. Un testimone ha raccontato la sua versione dei fatti di quanto accaduto all'esterno del locale: "C'era sangue dappertutto. Sapevano che era una star della Premier League e gli saltavano di proposito sulla caviglia in modo da fargli male".

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?