F1, la rivelazione di Ross Brawn: “Segnali incoraggianti da Schumacher"

L'ingegnere britannico Brawn si lascia sfuggire qualche indiscrezione sulle condizioni di salute di Micheal Schumacher. Ma ammette: "L'unica cosa che posso dire è che c'è molta speculazione sulle condizioni di Michael"

"La famiglia ha scelto di mantenere la privacy sul recupero di Michael Schumacher e devo rispettare questa decisione", a pronunciare queste parole è Ross Brawn. In un'intervista concessa alla Bbc ha prima chiarito la sua posizione nella Formula Uno, dopo la firma che lo lega alla Liberty Media, poi si è lasciato scappare qualche frase sulle condizioni del pilota tedesco.

La verità su Michael

"Ci sono segnali incoraggianti e noi preghiamo ogni giorno di vederne di più", ammette l'ingegnere britannico. Ma sottolinea come "è difficile parlarne, perché rispetto la privacy della famiglia, l'unica cosa che posso dire è che c'è molta speculazione sulle condizioni di Michael e la maggior parte delle voci sono false". L'unica cosa che resta da fare per la famiglia del campione di Formula uno e per i suoi fan è trovare conforto nella fede. "Noi semplicemente preghiamo e speriamo ogni giorno di continuare a vedere dei progressi e di poter vedere un giorno Michael riprendersi dalle terribili lesioni che ha riportato".

Quasi 3 anni dal fatale incidente

Insomma ancora mistero e poca chiarezza sulle condizione del campione. Dal quel tragico 29 dicembre 2013, sono passati quasi 3 anni. Durante un fuori pista sulla neve di Meribel, Schumacher è caduto, picchiando violentemente la testa contro una roccia sporgente. L'impatto è stato talmente duro che ha spaccato il caschetto protettivo. Poi la corsa all’ospedale di Grenoble e i nove mesi di coma indotto. Dal 2014, dopo un breve trasferimento al centro ospedaliero di Vaud, a Losanna, Schumi si trova nella sua residenza sul lago di Ginevra. Un'equipe lo segue giorno dopo giorno con la speranza di rivedere quella leggende della Formula Uno ancora in forma.

Commenti

edo1969

Gio, 03/11/2016 - 19:53

Grande Schumi, lotta ancora, non è finita grande campione.

il sorpasso

Ven, 04/11/2016 - 06:52

Un augurio sincero al mio campione preferito.