Ferrari e Leclerc gioiscono per la "vittoria": il documento però è un fake

La Ferrari ha esultato per circa 15' per via di un falso documento circolato in rete che parlava di una penalizzazione comminata a Verstappen. La fake news ha fatto diverse vittime anche tra i media

La Ferrari ha esultato per un momento, per circa 15-20' la casa di Maranello ha assaporato il gusto della vittoria, la prima stagionale, nel gran premio di Zeltweg in Austria. Tutta colpa di una documento falso circolato in rete che parlava di una penalizzazione di cinque secondi comminata dai guidici di gara all'olandese della Red Bull Max Verstappen per il presunto sorpasso azzardato nei confronti della Ferrari Charles Leclerc che a fine gara si era espresso così circa il suo collega: "Max è stato scorretto, non mi ha lasciato spazio".

Questo finto documento ha fatto gioire per un momento sia la Ferrari che Leclerc, che avrebbero così ottenuto la prima vittoria stagionale e il primo sigillo in carriera in Formula Uno. La notizia, tra l'altro, ha fatto diverse "vittime" dato che diverse fonti di informazione hanno subito ripreso la notizia della penalizzazione di Verstappen e della conseguente vittoria di Leclerc. La classifica finale, dunque, resta quella con Verstappen in prima posizione, secondo posto per l'ottimo Leclerc, terzo l'altro pilota Mercedes Valterri Bottas. Fuori dal podio i due grandi rivali Sebastian Vettel e Lewis Hamilton.

Commenti
Ritratto di d-m-p

d-m-p

Lun, 01/07/2019 - 06:49

Prima o poi anche questa arroganza di verstappen sarà ripagata è sempre stato uno scorretto e violento sia in pista che fuori .

cir

Mar, 02/07/2019 - 10:37

Grande Verstappen !!!