Fognini, ko al primo turno a Sidney: rompe la racchetta e litiga con l'arbitro

Fognini è stato sconfitto al primo turno al torneo di Sidney. Il 29enne azzurro è stato sconfitto con un doppio 6-4 dal tedesco Kohlschreiber

Fabio Fognini non si smentisce mai e come al solito si conferma genio e sregolatezza. Il tennista 29enne di Sanremo ha perso al primo turno del torneo di Sidney contro il tedesco Kohlschreiber con un doppio 6-4 in un'ora e 21 minuti di gioco. Il match è stato divertente e molto equilibrato ma il nostro numero 2 delle classifiche ATP, anche questa volta ha perso la testa, ha spaccato una racchetta e se l'è presa con il giudice di sedia.

[[]]

Non inizia dunque nel migliore dei modi il 2017 di Fognini che continua a mostrare di avere tutte le carte in regola per poter fare il definitivo salto di qualità ma che non riesce mai a trovare quella stabilità dal punto di vista emotivo. Se per il tennista ligure Sidney è stata amara, per Paolo Lorenzi, il nostro numero uno italiano e numero 41 delle classifiche ATP, accede al secondo turno eliminando il sempre ostico Florian Mayer con il punteggio di 7-6, 4-6, 7-6 dopo una battaglia lunga la bellezza di 2 ore e 32 minuti.

Commenti

Angelo664

Lun, 09/01/2017 - 15:33

Bah, anche se fosse il migliore al mondo non mi piace uno che si comporta cosi. Ma chi si crede ???

Giorgio Rubiu

Lun, 09/01/2017 - 18:50

Sydney non Sidney, basta guardare sull'Atlante Geografico, maledizione. Sarebbe come se invece di scrivere Milano scrivessimo Milino.

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Lun, 09/01/2017 - 19:25

Questo è una vergogna per il tennis italiano: arrogante, provocatore e una mezza schiappa al confronto con i grandi nomi.

cgf

Lun, 09/01/2017 - 19:38

questo signore saprà giocare a tennis, ma non è certo un tennista. Cosa aspettano a radiarlo? la FIT certamente ci guadagnerebbe più di quel che potrebbe perdere.

Trinky

Lun, 09/01/2017 - 21:32

ma questo pagliaccio ad ogni torneo ne inventa una.......

hectorre

Lun, 09/01/2017 - 23:05

il solito italiota che a 29 anni non ha ancora deciso cosa farà da grande!!!...i campioni sono di ben altra pasta, sacrificio,abnegazione,autocontrollo....che vada a prendere lezioni dai veri fenomeni del tennis...lui rientra nella categoria dei balotelli.......prima si ritirano e meglio è per lo sport italiano!!!