Formula Uno, Mercedes insaziabile: Hamilton vince davanti a Bottas

Formula Uno, Hamilton ha polverizzato la concorrenza nel gp di Spagna, mettendosi alle spalle il collega Bottas e Verstappen. Notte fonda per la Ferrari con Vettel quarto e Leclerc quinto: dominio incontrastato delle Mercedes

Ennesima doppietta Mercedes, ennesimo dominio delle Frecce d'Argento in questo 2019, invece, nero per la Ferrari. Lewis Hamilton ha vinto il gran premio di Spagna, ha conquistato la terza vittoria stagionale davanti al compagno di scuderia Valterri Bottas e si riprende pure la vetta della classifica mondiale con sette punti di vantaggio proprio sul finlandese che è stato letteralmente asfaltato dal 34enne inglese. Sul gradino più basso del podio si è posizionato il pilota della Red Bull Max Verstappen, quarto Sebastian Vettel, quinto Charles Leclerc.

Notte fonda, dunque, per la casa di Maranello che sta assistendo impotente a questo dominio incontrastato e senza possibilità di cambiare la situazione, ad ora. Il dominio dei rivali storici della Mercedes stanno mettendo a nudo tutte le fragilità della rossa che non riesce minimamente reagire e anzi, sembra quasi che né Binotto né il suo team abbiano idee per venirne fuori in tempi celeri. Purtroppo per la Ferrari questo fine settimana di Barcellona ha confermato la grande differenza tra le due scuderie con le Frecce d'Argento che stanno già creando un solco pesante in classifica costruttori e piloti con Vettel che è - 48 da Hamilton e con Leclerc a - 55 dal fuoriclasse inglese della Mercedes che punta con decisione al sesto titolo mondiale nella sua carriera.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 12/05/2019 - 19:17

Ciao cir la sofferenza purtroppo aumenta!!!Ora ci sono davanti non solo le Tedesche, ma anche l'AUTRIACA RED BULL!!! Lewis comunque oltre che bravo e anche fortunato, perche a 20 giri dalla fine, quando aveva "finito" le gomme ( la posteriore destra soprattutto) e arrivato SAN SAFETY CAR, che gli ha permesso di cambiare le gomme senza perdere la posizione e anche di ricevere un "regalino" dai BOX Ferrari, che hanno montato a Leclerc le gomme GIALLE, anzicche le ROSSE, con le quali avrebbe magari potuto raggiungere e superare negli ultimi 12 giri rimanenti quell'Olandesino della RED BULL per il terzo (magra consolazione) posto e invece neanche quello. Lo scorso anno questo tipo di errori, venivano addebitati al mio amico Maurizio!!! Saludos.

cir

Dom, 12/05/2019 - 20:51

hernando45 ; non prendertela con me . io ho solo recitato le preghiere.... Ecco infatti, come dici tu , non solo i tedeschi ..ma anche gli austriaci !! dici bene , ma il problema lo conosci benissimo .. Sta nella arroganza degli italiani a credere con divina convinzione di essere sempre i migliori... Siamo i piu' bravi , abbiamo le piu' belle spiagge , abbiamo la piu' buona cucina , tutti ci invidiano le nostra cultura ( sigh ) senza di noi il monda sarebbe alla preistoria ,un autoincensamento senza limiti...ma poi perdere delle gare ma essere sempre osso duro da battere ..prima o poi ! Saluiti dalla GALLIA CISALPINA!!!