In Germania arriva il primo arbitro donna: è una poliziotta

Bibiana Steinhaus, 38 anni, diventerà il primo arbitro donna della storia della Bundesliga. Domani il suo esordio in Coppa di Germania

Di mestiere poliziotta, inflessibile sul lavoro e sui campi da calcio. Bibiana Steinhaus, 38enne di Hannover, sarà la prima donna arbitro della storia del campionato tedesco maschile di calcio. Intanto, in attesa di debuttare in Bundesliga, "Bibi" Steinhaus prenderà le misure al suo nuovo ruolo il 12 agosto, quando dirigerà la gara di Coppa tedesca tra Chemnitzer e Bayern Monaco.

La Steinhaus ha sempre avuto l'arbitraggio nel sangue. Anzi, nel suo caso il fischietto è diventato una questione di famiglia, tanto da avere come compagno l'inglese Howard Webb, il numero 1 degli arbitri europei ricordato dai tifosi dell'Inter per avere diretto la finale di Champons League del 2010 contro il Bayern Monaco: la finale del famoso "triplete".

Tornando a Bibi, negli ultimi anni ha frantumato un record dietro l'altro.

Carattere risoluto e fisico imponente (è alta 181 cm), nel 2007 la Steinhaus è stata la prima donna ad arbitrare una partita di Serie B tedesca e alla stessa stagione risale la sua prima esperienza da quarto "uomo" in una partita di Bundesliga. Famoso in quella circostanza il siparietto inscenato con l'allora tecnico del Bayern Monaco Pep Guardiola, che aveva provato - inutilmente - ad abbracciarla.

L'1 giugno di quest'anno ha diretto la finale di Champions League femminile tra Paris Saint Germain e Olympique Lione. Traguardo meritato, considerando che la Steinhaus è stata eletta per cinque anni consecutivi tra il 2007 e il 2011 il miglior arbitro donna di Germania.

A maggio la notizia ufficiale della sua promozione in Bundesliga, accolta dalla diretta interessata con le seguenti parole: "Questo è sempre stato il mio sogno...poter arbitrare in Bundesliga. Sono davvero molto felice che ora questo sogno diventi realtà".

Commenti

Klotz1960

Ven, 11/08/2017 - 11:34

che sberla

risorgimento2015

Ven, 11/08/2017 - 13:56

Un TRANSS!? Esperimento che fallira`come la politica del calcio femminile, che il livello fa schifo.Confermato in un amichevole di circa un mese fa ,quando la nazionale femminile inglese a perso;15a 0contro contro under 16 maschile.Il calcio femminile e tutta una montatura per fare affari.

Fabio1212

Ven, 11/08/2017 - 14:11

Facciamo cambio con una poliziotta italiana?