Germania e Polonia non si fanno male: finisce 0-0 allo Stade de France

La Germania di Loew e la Polonia di Nawalka pareggiano per 0-0 e si portano a quota 4 punti nel girone C. Terza l'Irlanda del Nord a 3, ultima l'Ucraina a quota 0

Finisce 0-0 allo Stade de France tra la Germania di Loew e la Polonia di Nawalka. Meglio i tedeschi che hanno avuto per tutti i 90' o quasi il pallino del gioco contro la nazionale polacca dove si è ben distinto Grosicki, impreciso Milik, un po' spento Lewandowski. Il gruppo C, dunque, è guidato proprio dalla Germania e dalla Polonia con 4 punti e la prossima sfida sarà importante per stabilire chi si qualificherà come prima o come seconda. La nazionale polacca giocherà contro quella ucraiana, mentre i sorprendenti nordirlandesi di O'Neill se la vedranno con i campioni del Mondo in carica.

Il primo tempo tra Germania e Polonia si è chiuso sullo 0-0. Più propositivi e più in palla i tedeschi, accorti, un po’ in difficolta ma sempre ben concentrati i polacchi. 4’ minuto, Goetze vicino al gol: cross di Draxler, colpo di testa alto del giocatore del Bayern. 6’ minuto, ancora Germania: calcia Hector, palla sul fondo. Minuto 16’ grande occasione ancora per la nazionale di Loew: Pisczek si fa rubare palla da Mueller, arriva Kroos in scivolata che la mette fuori. 22’ azione della Polonia: il giovanissimo Milik viene murato da Hummels dopo una bella azione di Grosicki. Minuto 31’ Draxler crea scompiglio con una sponda su lancio lungo di Boateng: si salvano Glik e compagni. Continua la pressione della Germania che si rende pericolosa, con Khedira e Goetze, ma non riesce a trovare la via della rete.

Il secondo tempo riprende con gli stessi 22 in campo e al primo minuto della ripresa Milik si divora il vantaggio: Grosicki sfonda ancora sulla destra e mette in mezzo per il 22enne dell’Ajax che da solo davanti a Neuer non riesce a segnare. Minuto 47’ è il turno di Goetze che scalda le mani a Fabianski. Minuto 48: Lewandowski viene anticipato dal bravissimo Hummels che anticipa l’attaccante del Bayer Monaco. Minuto 59’ ancora Milik vicino al gol: Lewandowski la tocca per il giovane compagno di reparto che la mette a lato di sinistro. Minuto 60’ Boateng stoppa Lewandowski che aveva calciato verso la porta di Neuer: grande intervento del difensore del Bayern. Minuto 65’, Kroos va al tiro: palla di poco sopra la traversa. Minuto 68’, Milik cicca la palla da buona posizione: incredibile. 69’ minuto: Ozil calcia e Fabianski la mette in angolo. 71’ minuto, ancora Germania: Schurrle, appena entrato per Goetze, calcia in porta ma tra le braccia del portiere polacco. Minuto 72’ dentro Gomez per Draxler: Loew la vuole vincere con un uomo d’area di rigore. 78’ minuto, Mueller calcia di destra: palla alta. 85’ minuto, ancora Grosicki protagonista nella Polonia: la sua punizione, però, finisce alta. Dopo tre minuti di recupero l'arbitro Kuipers fischia la fine.

Commenti

Cinele

Ven, 17/06/2016 - 10:36

Sarebbe cosa molto gradita se i nostri telecronisti (Rai 1) la smettessero con questo tono di servile reverenziale timore ogni volta che parlano della Germania, osannandola oltre misura. E per favore non tiriamo in mezzo la politica che qui non c'entra nulla, più semplicemente si tratta di incompetenti non in grado di riconoscere una grande squadra da una mediocre.