La Germania umilia l'Italia

A Monaco finisce 4-1 per i tedeschi

Germania senza pietà e una brutta Italia esce con le ossa rotte dall'amichevole di lusso dell'Allianz Arena di Monaco di Baviera. I tedeschi, il cui ultimo successo sugli azzurri era datato 21 giugno 1995 (2-0 sull'Italia di Sacchi nel Centenario della Federazione svizzera), si impongono per 4-1 con le reti di Kroos e Gotze nel primo tempo ed Hector e Ozil su rigore nella ripresa, con El Shaarawy che rende solo un pò meno umiliante la sconfitta. Male l'Italia, che di certo fa un paio di passi indietro rispetto a quanto mostrato a Udine con la Spagna: impaurita nel primo tempo, la Nazionale ha provato a rialzare la testa nella ripresa, beccando però il terzo gol nel suo miglior momento. E il risultato finale è lo specchio del gap, piuttosto ampio, con i campioni del mondo.Conte cambia tridente rispetto alla Spagna e mette dentro Bernardeschi, Zaza e Insigne, Acerbi la novità in difesa, in mezzo c'è Montolivo al posto di Parolo al fianco di Thiago Motta. Forfait di Khedira nella Germania con Loew che punta su Kroos in regia con Draxler e Ozil interni e davanti Gotze in appoggio a Muller. La Mannschaft parte forte, al 9' provvidenziale Darmian in chiusura su Ozil in area, qualche minuto dopo Draxler chiama in causa Buffon.

La manovra azzurra è soffocata dai tedeschi, che al 24' passano: su un cross dalla destra, Bonucci allontana ma la palla finisce sui piedi di Kroos che dal limite dell'area la piazza nell'angolino basso. In campo solo Germania, con Buffon che alza sulla traversa la conclusione di Muller e poi si fa trovare pronto sul diagonale di Draxler. Primo sussulto azzurro dopo la mezz'ora ma il destro di Insigne è fuori misura. L'Italia si scuote ma proprio allo scadere del primo tempo la Germania raddoppia, con Gotze che si infila fra Darmian e Florenzi e di testa insacca sull'assist di Muller. Italia più propositiva in avvio di ripresa e bella chance per Montolivo il cui sinistro sfiora il palo. Ci provano anche Zaza e Giaccherini sugli sviluppi di un calcio di punizione ma al 14' la Germania colpisce in contropiede e con Hector punisce di nuovo gli azzurri. Si fa male Bonucci, dentro Ranocchia, spazio per De Silvestri al posto di Florenzi. Zaza con un guizzo prova a suonare la carica ma dietro l'Italia balla, Rudy scatta in posizione sospetta e Buffon lo stende. L'arbitro grazia il portiere azzurro, non Ozil che dal dischetto fa 4-0. A salvare l'onore la rete di El Shaarawy, la cui conclusione dal limite deviata da Rudiger beffa Ter Stegen. Ma resta la sconfitta, difficile da digerire.

Commenti

rossono

Mar, 29/03/2016 - 23:05

Questi sono campioni solo a battere cassa....

Piut

Mar, 29/03/2016 - 23:16

Beh, sono pur sempre i campioni del mondo in carica e sappiamo bene che sono una grande squadra a differenza nostra che siamo in uno dei periodi più bui del nostro calcio!inoltre, la Germania ci batte nelle amichevoli ma quando si tratta delle grandi occasioni le prende sempre da noi...ci può stare anche una partita come questa in tanti anni di batoste che gli abbiamo rifilato!

rokko

Mer, 30/03/2016 - 01:33

Iniziano a venire fuori i limiti di una squadra priva di grandi talenti e soprattutto i limiti dell'allenatore, uno spaccone incapace.

rokko

Mer, 30/03/2016 - 01:45

Iniziano a palesarsi i limiti di una squadra priva di grandi talenti e soprattutto i limiti dell'allenatore, un insicuro incapace che ricorre frequentemente alla spacconaggine per mascherare le proprie mancanze. È solo il primo di una lunga serie di flop che farà questa squadra fino all'europeo.

Happy1937

Mer, 30/03/2016 - 07:20

Troppi soldi immeritati all'allenatore e ai giocatori.

Asimov1973

Mer, 30/03/2016 - 07:26

le squadre italiane sono piene di stranieri che vengono per imparare tutte le nostre tattiche e tutti i nostri segreti...come volete vincerevai mondiali o nelle amichevoli se tutti sanno tutto di noi??? Fuori gli stranieri dalle nostre squadre!

guerrinofe

Mer, 30/03/2016 - 07:58

Povero diavolo,!sara forse lui a non capire come comporre una squadra!

pbellofi

Mer, 30/03/2016 - 09:24

Io la considero un'amichevole,tutto sommato. Le differenze vere fra i nostri e i tedeschi sono state sul piano della resistenza fisica e della corsa. Quelli dei nostri che avevano giocato con la Spagna non avevano recuperato. La preparazione dei Tedeschi e' molto superiore a quella italiana. Buffon va sostituito: non si muove più e non ha reattività e slancio. La maggior danneggiata alla fine sarà la Juve con Bonucci ormai out per molto tempo.

rokko

Mer, 30/03/2016 - 10:26

Questa partita ha messo a nudo tutti i limiti di Conte, una persona insicura che maschera la sua insicurezza con la spacconaggine ed i piagnistei. Non che in questo periodo ci siano tanti fuoriclasse, ma proprio per questo un bagno di umiltà all'allenatore gli farebbe bene.

rokko

Mer, 30/03/2016 - 10:31

Asimov1973, gli stranieri non c'entrano un tubo. Ti sei chiesto perché mai le squadre italiane sono piene di stranieri ?