Il "Glenmorangie Invitational" a Milano

Una gara speciale per celebrare Glenmrangie e la partnership con la più storica gara di golf a livello professionistico

Anche quest'anno Glenmorangie è stato partner ufficiale della 145° edizione degli Open Championship. E così con una gara speciale a Milano si è celebrata la partnership di Glenmorangie con la più storica gara di golf a livello professionistico, il British Open, giunto alla 145° edizione. Il Glenmorangie Invitational è stato un’evento esclusivo, tenutosi lo scorso 14 luglio, in cui 100 selezionatissimi giocatori, si sono sfidati per contendersi, proprio in contemporanea con il primo giorno del British Open. Il campo scelto, di assoluto prestigio, è stato il Golf Club Milano che ospiterà anche quest’anno l’Open d’Italia la manifestazione di golf più importante del panorama golfistico italiano (15 - 18 Settembre). Soprese sul campo, cart trasformati in mezzi di appoggio per abili bartender sono intervenuti sul percorso per allietare i giocatori con i cocktail studiati da Glenmorangie. Bottiglie di assoluto valore come i 12 e i 18 anni hanno premiato i contest speciali proprio alle buche 12 e 18. Suonatori di cornamuse hanno dato il via alla gara e incantato durante la premiazione. Ad attendere i giocatori al loro rientro una cocktail lounge dove sono stati proposti 4 drink a base di Glenmorangie, è poi seguita la premiazione e la cena di gala. Primo Lordo si è classificato Marco Alessi, Primo Netto per la prima categoria Luigi Broglia con 41 punti, Paolo Centemero in seconda con 37 punti e Brigitte Pedroni in terza con 36 punti. Glenmorangie è lo spirit ufficiale dell’Open Championship, una partnership da celebrare nel migliore dei modi. Marc Hoellinger, presidente e CEO Glenmorangie, commenta così la partnership: “L’Open e Glenmorangie presentano una naturale affinità. L’Open è riconosciuto e apprezzato per la meticolosità con cui i giocatori si preparano al torneo. Lo stesso che accade nella Distilleria Glenmorangie durante la preparazione di ciascuna bottiglia. Siamo orgogliosi che Glenmorangie continui ad essere the Spirit of The Open”.

Commenti

Gianca59

Mar, 02/08/2016 - 08:40

E chi poteva scrivere questo spot pubblicitario, di questa gara sponsorizzata nientepopodimenoche dallo sponsor dell' OPEN (rigorosamente maiuscolo), se non il sempreverde, il buono per tutte le occasioni, Luca Romano ? La prossima volta anziché andare in Scozia andrò a Milano a godere il simultaneous open (scritto in molto piccolo).