Hamsik sugli scudi: la Slovacchia si impone per 2-1 sulla Russia

La Slovacchia di Marek Hamsik ha battuto per 2-1 la Russia di Slutsky. Decisivo il capitano del Napoli autore dell'assist a Weiss e di un gran gol sul finire del primo tempo. Gol della bandiera dei russi di Glushakov

La Slovacchia ottiene la sua prima vittoria ad Euro 2016 allo stadio Pierre Mauroy. Decisivo per le sorti del risultato finale Marek Hamsik autore di un assist e di un gol. Dopo la sconfitta all'esordio contro il Galles, la nazionale di Kozak ha avuto la meglio per 2-1 sulla Russia di Slutsky che ora si giocherà tutto nell'ultimo turno contro i gallesi. La Slovacchia archivia la pratica già nel primo tempo con le reti dell'ex Pescara Weiss, su assist del capitano del Napoli, e con il raddoppio dello stesso Hamsik che sigla un gol da incorniciare. Nel secondo tempo la Russia prova a reagire ma il gol della speranza arriva solo all'80 con Glushakov. Ultimi 15 minuti di sofferenza per la Slovacchia che si impone per 2-1 e raggiunge a quota 3 punti il Galles, la Russia rimane ferma a un punto. Domani alle ore 15 ci sarà l'altra partita del girone B tra l'Inghilterra di Hodgson e la nazionale gallese di Gareth Bale.

Primo tempo scioccante per la Russia di Slutsky che ha chiuso la prima frazione di gioco sotto per due a zero contro alla Slovacchia grazie alle reti di Weiss ed Hamsik. Eppure nei primi 30 minuti di gioco è stata la nazionale russa ad avere in mano il pallino del gioco, ma poi si è scatenato il capitano del Napoli con un gol e un assist. 8’ minuto, arriva il primo squillo dei russi: Golovin calcia ma la difesa slovacca respinge. Al 10’ è Hamsik a creare il primo grattacapo ad Akinfeev con un tiro di sinistro che va alto di poco. Minuto 13, ancora Slovacchia: Durica prova a calciare ma non impensierisce il portiere del Cska Mosca. Minuto 20’, Dzyuba penetra in area slovacca: Durica mette in angolo rischiando il rigore. 23esimo minuto, ancora Dzyuba: la punta dello Zenit colpisce di testa, la palla finisce di poco a lato. Minuto 28, ancora Russia pericolosa: tiro di Smolov che non riesce a trovare la porta di Kozacik. Al 32’, però, arriva il gran gol della Slovacchia: fantastico lancio da parte di Hamsik che pesca Weiss che addomestica il pallone e fredda Akinfeev per l’inaspettato vantaggio degli uomini di Kozak. La Russia non riesce più a reagire e al 42 Hamsik va ancora vicino al gol con una grande percussione: il tiro finisce fuori di poco. Al 45’ arriva il raddoppio della Slovacchia, con il gran gol del capitano del Napoli: Hamsik riceve palla all’interno dell’area di rigore, converge e fa partire un siluro di destro che colpisce il palo lontano e si insacca alle spalle dell’incolpevole Akinfeev.

Il secondo tempo inizia con due cambi per la Russia: fuori Golovin e Neustadter, dentro Mamayev e Glushakov. La prima azione della seconda frazione è di marca slovacca al 54’: l’attaccante Mak calcia ed Akifeev mette in angolo. Minuto 57 occasione per i russi: Shatov ci prova ma senza inquadrare lo specchio della porta difesa da Kozacik. Minuto 64’, è ancora il portiere slovacco grande protagonista: doppia uscita vincente prima su Berezutski e poi su Dzyuba. Spinge la Russia e al minuto 66’ ci prova Shatov dopo uno scambio con Dzyuba: Durica chiude tutto. Minuto 80’, accorcia le distanze la nazionale russa: Shatov lavora un buon pallone sulla sinistra, mette il pallone in mezzo per Glushakov che di testa accorcia le distanze. Minuto 82, preme la Russia: Kozacik si rifugia in angolo. Minuto 86: il portiere slovacco esce male ma la difesa di Kozak riesce a liberare. 87esimo, la Russia va vicino al gol del pareggio: il tiro di Glushakov fa venire i brividi al portiere slovacco. Dopo tre minuti di recupero finisce la partita. Vince la Slovacchia per 2-1.

Commenti
Ritratto di elkid

elkid

Mer, 15/06/2016 - 18:04

-----mo esce qualcuno che inizierà a parlare di GOMBLOTTO ai danni della russia-------

alox

Ven, 17/06/2016 - 11:53

Putin: Slutsky allenera' in Siberia perche' una spia della CIA!