"I segreti di Cristiano Ronaldo? Pollo, insalata... e ping pong"

L'ex compagno di squadra di Cr7, Patrice Evra, ha raccontato di quella volta che il campione portoghese lo invitò a cena. Il pasto era a base di pollo e insalata. Poi una rivelazione sul ping pong: due settimane di allenamento per battere tutti

Secondo molti appassionati di calcio, al momento Cristiano Ronaldo è il migliore giocatore del mondo. Per arrivare a questo traguardo, negli anni il portoghese ha lavorato duramente. Alla base del suo successo, secondo il suo ex compagno di squadra ai tempi del Manchester United Patrice Evra, ci sarebbero un'alimentazione leggera a base di pollo e insalata, compensata da una tremenda fame di vincere. Non soltanto sul terreno di gioco, ma in ogni competizione sportiva. Comprese le partite a ping pong. In un'intervista a Itv Sport, l'ex calciatore di Manchester United e Juventus, Patrice Evra, ha raccontato alcuni segreti dietro allo strapotere fisico, tecnico e atletico di Cristiano Ronaldo. Partendo da un gustosissimo aneddoto. "Se Cristiano vi invita a mangiare da lui, dite di no. Una volta ci andai, era dopo un allenamento ed eravamo stanchi. A tavola solo pollo, insalata e acqua. Pensavo che dopo sarebbe arrivato altro, ma niente...", ha raccontato il terzino francese, aggiungendo che: "Appena finito di mangiare, ha incominciato a giocare con un pallone. Mi ha chiesto di palleggiare, poi di andare in piscina a nuotare. Mi chiedevo se fossi lì perché avevamo una partita o per mangiare. Lui è una macchina e non smette mai di allenarsi".

Ma Cr7 non si accontenta di essere il numero uno al mondo nel calcio: vuole primeggiare in tutti gli sport, compreso il tennis da tavolo. "Una volta Cristiano stava giocando a ping pong con Rio Ferdinand e Rio lo ha battuto. Abbiamo iniziato ad esultare, ma abbiamo notato che Cristiano era molto infastidito. Poi ha mandato suo cugino a comprare un tavolo da ping pong - ha spiegato col suo solito sorriso Evra - È stato due settimane ad allenarsi e ha sfidato di nuovo Rio Ferdinand: lo ha battuto davanti a tutti noi. Questo è Cristiano Ronaldo e non mi sorprende che voglia conquistare altri Palloni d'oro. O il Mondiale...". Pollo, insalata e ping pong: la Santa Trinità di un campione che non vuole mai smettere di vincere.

Commenti

stronzio

Lun, 25/06/2018 - 08:04

Quello di Cristiano dovrebbe essere l'atteggiamento di tutti gli sportivi di professione, soprattutto i calciatori: sei strapagato per fare qualcosa che per i comuni mortali è divertimento? Cerca almeno di guadagnartelo con l'impegno!