La Iaaf non fa sconti alla Russia di Putin: "Niente Rio per gli atleti russi"

Gli atleti russi non parteciperanno alle Olimpiadi di Rio. La Iaaf ha deciso di non revocare la sospensione imposta a novembre alla federatletica russa per lo scandalo doping

La Federazione Internazionale di atletica (Iaaf) non fa sconti alla Russia di Vladimir Putin. Gli atleti russi sono, infatti, stati esclusi alle Olimpiadi di Rio. Non è stata revocata la sospensione imposta a novembre alla federatletica russa per lo scandalo doping. Ora, però, la due volte campionessa olimpica nel salto con l'asta, Yelena Isinbayeva, intende dimostrare in tribunale che la sospensione della Federatletica russa dalle competizioni internazionali decisa dalla Iaaf, è una violazione dei diritti umani.

A Mosca la decisione della Iaaf di non revocare la squalifica nei confronti della Russia, sospesa nel novembre scorso con l'accusa di doping "di Stato", era attesa dai vertici del Cremlino. Eppure il colpo è stato duro. Il ministro dello Sport russo, Vitaly Mutko, ha già fatto sapere che Mosca "reagirà sicuramente a tale decisione". Prima che la Federazione Internazionale di atletica decidesse di escludere gli atleti russi dai Giochi di Rio, Putin aveva ribadito l'estraneità del governo di Mosca dallo scandalo. "A livello di Stato - aveva messo in chiaro il capo del Cremlino - noi abbiamo lottato e continueremo a lottare contro il doping nello sport". La Iaaf, che si è riunita a Vienna insieme a una task force per esaminare il dossier, ha voluto comunque affondare il colpo. A questo punto l'ultima parola spetta al Cio, che si riunirà la prossima settimana.

Commenti

Happy1937

Ven, 17/06/2016 - 18:07

Quelle dell'Iaaf devono aver chiesto consiglio a Obama e Napolitano.

mister_B

Ven, 17/06/2016 - 18:09

Putin che dichiara che lotterà sempre contro il doping nello sport ha la stessa credibilità di Sergio Rame

venco

Ven, 17/06/2016 - 18:14

E anche questo ente olimpico è in mano alla massoneria dei poteri forti mondiali.

roberto.morici

Ven, 17/06/2016 - 18:19

Sono le sanzioni, bellezza...

rigadritto

Ven, 17/06/2016 - 18:26

Mosse politiche

Giampaolo Ferrari

Ven, 17/06/2016 - 18:39

Troveranno il sistema per farlo meglio codardi.

Nano Ghiacciato

Ven, 17/06/2016 - 18:44

Ma la Iaaf faccia un favore a tutti e li cancellino proprio sti giochi. Zanzare di nuova letalità e altri problemi sanitari a parte, il Brasile è un paese da barzelletta (in paragone l'Italia è la Scandinavia - ci sono stato da nord a sud, parlo con conizione di causa e non capisco chi sogna il Brasile, sarà questione di gusti), ora anche in un po di confusione istituzionale. Sarebbe anche un momento e luogo opportuno per terroristi ma anche dimostranti di vari movimenti (poi non cosi lontano dai terroristi, diciamocelo) per "colpire" platealmente. Mi spiace per gli atleti, specie i novizi, ma che facciano un favore a tutti e cancellino.

Ritratto di bracco

bracco

Ven, 17/06/2016 - 18:59

Oltre alla mafia politica dell'ONU in mano musulmana, mancava la mafia sportiva gestita da gli amici di Obama

vianprimerano

Ven, 17/06/2016 - 19:23

Le olimpiadi sono un'istituzione massonica, con simboli massonici che nulla ha a che fare con la fratellanza fra nazioni (tutt'alpiu' fratellanza fra massoni), in cui contano di piu' gli sponsor, quello che dice la CIA o il governo americano. Io non sprecherei piu' un solo briciolo di energia per questa organizzazione d'impronta massonica chiamata "olimpiadi"! Ci sono tantissimi altri sport, tantissimi altri modi di organizzare competizioni: vedasi nel windsurf dove a suo tempo i vari surfisti avevano mandato a qual paese l'organizzatore delle piu' importanti gare a liv. mondiale e avevano creato una loro organizzazione in cui tutto veniva deciso dai windsurfisti che gareggiavano: questo e' il giusto modo di fare!

java

Ven, 17/06/2016 - 19:25

meglio, nn si prendono zika in quel cesso di paese

Plecnik

Ven, 17/06/2016 - 19:26

Il termine "russofobia" citato recentemente da una testata online, si applica qui benissimo, così come per altri aspetti sembra di rivivere gli anni del maccartismo...

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 17/06/2016 - 19:46

Perche' gli altri non si dopano? Ma pur di colpire Putin il negro si inventa di tutto.

Ritratto di Matko Srzich

Matko Srzich

Ven, 17/06/2016 - 19:49

Prima, hanno guidato e hanno fatto Putch in Brasile, mettendo suo uomo, dopodiche'hanno escluso la Russia. Criminali oltreoceano sono onipotenti, posso far tutto. Stanno provocando apertamente, esattamente come fece Rooswelt a Hitler e lo spinse ad invadere la Polonia. Non se ne poteva piu'ora usano lo stesso metodo. Bisogna resistere ma anche a loro un giorno deve andare male.La ruota gira per tutti.

Ritratto di Matko Srzich

Matko Srzich

Ven, 17/06/2016 - 19:52

Le grandi nazioni Come la Cina e l'India se si ritirassero unilteralmente per solidrieta' che faranno delinquenti oltreoceano?

Ritratto di AlleXpert

AlleXpert

Ven, 17/06/2016 - 20:18

The Masonic lodge, stanno ingranando le marce per arrivare al obbietivo --> NWO!

Massimo25

Ven, 17/06/2016 - 22:44

trattasi di una guerra dichiarata contro la Russia...da infami Americani e servi vari..al tempo si tireranno le file..niente paura.

01Claude45

Sab, 18/06/2016 - 07:08

Vitaly Mutko, ha già fatto sapere che Mosca "reagirà sicuramente a tale decisione". GIUSTO!!!!!! A quando gli stessi "serrati" controlli sugli psortivi Statunitensi? La MASSONERIA ha colpito ancora.

Albius50

Sab, 18/06/2016 - 07:46

Ora abbiamo anche le OLIMPIADI TAROCCHE; solo gli atleti RUSSI sono dopati? IAAF non farci ridere ORMAI DI SPORTIVO AVETE SOLO I CERCHI; comunque personalmente penso che gli SPORT sono solo occasione x fare QUATTRINI FACILI il mito di DE COUBERTIN è stato schiacciato dal DOLLARO.

01Claude45

Sab, 18/06/2016 - 09:28

Altro condizionamento USA. 1) Al Brasile per fargli accettare l'ALCA (accordo commerciale USA -stati del Sud America affondata, ed a ragione, da Lula, sul modello del TTIP verso l'Europa) 2) Alla Russia nel proseguimento dell'Isolamento internazionale di quella nazione che NON SI SOTTOMETTE ai dettami del POTERE ECONOMICO-MILITARE DEGLI USA 3) All'Europa cui impone un esempio della RIVALSA degli USA su CHI NON OBBEDISCE.

wrights

Sab, 18/06/2016 - 10:14

Se ho ben capito russi dopati o meno non possono partecipare ai giochi olimpici, mentre quelli USA, UE e qualcuno italiano di cui non vogliamo vergognarci, invece SI.