Ibrahimovic non si smentisce mai: "Cosa mi manca del Psg? Lo stipendio"

Ibrahimovic ha sottoscritto un contratto annuale con il Manchester United da oltre 12 milioni di euro. Lo svedese ha già segnato 4 gol in 4 presenze

Zlatan Ibrahimovic è già un idolo per i tifosi del Manchester United e in 4 partite ufficiali con la maglia dei Red Devils ha messo a segno 4 reti: 3 in Premier League e una in Community Shield. Lo svesese, in carriera, ha vestito le maglie di Malmo, Ajax, Juventus, Inter, Barcellona, Milan e Psg, realizzando 395 gol in 680 presenze complessive. Lo United l'ha corteggiato a lungo e alla fine ha avuto la meglio sulle rivali che erano pronte a ricoprire d'oro il fuoriclasse che compirà 35 anni il prossimo 3 ottobre.

Ibrahimovic, ai microfoni di SRF Sport, è tornato a parlare della sua ultima esperienza al Psg dove in 4 anni ha segnato 156 reti in 180 presenze. Il gigante di Malmo ci è andato giù pesante e le sue dichiarazioni non faranno piacere ai tifosi del club parigino che per quattro anni l'avevano eletto a eroe indiscusso: “Cosa mi manca del PSG? Lo stipendio che prendevo, ecco cosa mi manca. Quanto potranno far bene? Non so. Penso la squadra sia molto forte, hanno acquistato nuovi giocatori e la filosofia è rimasta la stessa: vincere tutto e andare lontano in Champions League. Ma non è solo così che si vince la Champions: bisogna lavorare duro, attendere ed essere pazienti, poi i risultati arriveranno. Ma si vedrà, questo è un altro problema e non è il mio. Ho i miei problemi personali”.

Commenti

frabelli1

Ven, 09/09/2016 - 18:55

Il motivo per cui mi piace Ibra è questo; la schiettezza.

Charly51

Ven, 09/09/2016 - 21:35

Al di là della venalità , lui rimane un grande e un vincente , certo gli manca la Champion , ma ha sempre fatto bene nelle squadre dove ha giocato. Un professionista del calcio che fa i fatti in campo senza versi ne moine. Il contrario di Ballotelli...

umberto nordio

Sab, 10/09/2016 - 08:16

Se non altro è sincero.

lusil

Sab, 10/09/2016 - 11:45

"Ma non è solo così che si vince la Champions: bisogna lavorare duro, attendere ed essere pazienti, poi i risultati arriveranno." Lui si che se ne intende di Champion ... con tutte quelle che ha vinto ...