Inchiesta fratelli Esposito: deferiti Reina, Paolo Cannavaro e Aronica

La procura della Figc ha deferito Reina, Cannavaro e Aronica con l'accusa di avere rapporti di amicizia con i fratelli Esposito, arrestati due settimane fa per attività illecite legate alla Camorra

Circa due settimane fa i fratelli Esposito erano stati arrestati per attività illecite. Ai tre, proprietari di diversi locali frequentati da calciatori del Napoli, sono state sequestrate diverse aziende, tra cui anche un centro scommesse e una discoteca appunto spesso frequentata da alcuni giocatori azzurri, che erano stati ritenuti estranei ai fatti. In realtà due ex calciatori del Napoli, Salvatore Aronica e Paolo Cannavaro, più Pepe Reina, in procinto di trasferirsi al Milan, sono stadi deferiti nella giornata di oggi. Nella nota della Figc si legge: "Il procuratore federale e il procuratore federale aggiunto, esaminati gli atti dell'indagine compiuta dalla Dda di Napoli ed espletata la complessa attività istruttoria in sede disciplinare, hanno deferito al Tribunale federale nazionale, della Sezione Disciplinare".

Il comunicato entra poi nello specifico:"Pepe Reina per avere intrattenuto e continuato ad intrattenere tuttora inopportunamente rapporti di frequentazione ed amicizia con Gabriele Esposito Gabriele, pregiudicato, Francesco Esposito e Giuseppe Esposito. Paolo Cannavaro, calciatore tesserato sino al gennaio 2014 con il Napoli e dal febbraio 2015 con il Sassuolo per avere intrattenuto sin dall'anno 2009 e continuato ad intrattenere, a tutt'oggi, inopportune ed assidue frequentazioni con Gabriele, pregiudicato, Francesco Esposito e Giuseppe, titolari di fatto dell'agenzia di scommesse Eurobet sita in Napoli alla piazza Mercato e Salvatore Aronica, attualmente tesserato per la Figc quale allenatore, calciatore" del Napoli "dall'1/09/2008 al 02/01/2013" e del Palermo "dal 03/01/2013 al 15/01/2015", "per aver intrattenuto rapporti di amicizia sin dall'anno 2009 con i fratelli Esposito, in particolare Giuseppe e Francesco, proprietari di fatto dell'agenzia di scommessa Eurobet, sita in Napoli alla piazza Mercato".

Commenti

MARCO 34

Mar, 22/05/2018 - 10:40

Ogni tanto non sarebbe male guardare dentro casa propria prima che in quella degli altri; a buon intenditor...

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 22/05/2018 - 13:02

...vero ! ma qua si tratta di leggerezza dei singoli, non della società e il presidente che sono collusi con "i cattivoni" calabresi, e alla fine escono assolti per che... noblesse oblige!

afafdert

Mar, 22/05/2018 - 14:02

@giovinap "ma qua si tratta di leggerezza dei singoli"...si come no,qua c'è di mezzo el ministerio de lo sport dè màdrid,che ha ordinato al madrileno reina di frequentare los camorristas per poi andar a sputtanàr el Milàn(che ha comunque ancora 7 champions,per tenerlo a distancia dalle 12 del màdrid)...olè.Certo che questi spagnoli in europa tirano sòle a destra e manca,meno che alla loro piccola e simpatica colonia italica,napoli,che piace perchè non vince mai in europa.Sti spagnoli piacciono a tutti,più fregano e più diventano simpatici,tutti li aiutano,sono riusciti pure a fregare sempre in questi anni i leoni inglesi che di fronte a loro si trasformano in agnellini,contenti di riempirsi le squadre inglesi di giocatori spagnoli che poi si scansano sempre(su ordine del ministerio dè màdrid)in europa quando affrontano le squadre spagnole.Pure l'ammiraglio Nelson si starà rivoltando nella tomba a vedere i suoi connazionali fregati cosi' ingenuamente dagli spagnoletani.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 22/05/2018 - 16:22

afafdert, chi si contenta gode! tu sei impantanato nei meandri della bassa classifica per due motivi,1° il milan e l'inter sono due squadrette con un paio di calciatori e una ventina di zappatori, 2° per fare una buona squadra di calcio ci vogliono soldoni e conoscenza e a milano non avete queste "qualità". per che ce l'hai tanto con gli spagnoli? forse per che sei obbligato ad amare i cinesi? io credo fermamente che 30 anni di catena di montaggio e sindacalismo di base ti hanno fuso la centralina del cranio! voi altri "mimì metallurgici" sono 8 anni che non vincete ne in italia ne in europa e neanche in lombardia; siete cotti!