Juventus, Allegri: "Resto qui". Agnelli lo conferma nonostante il flop in Champions

Massimiliano Allegri sarà ancora l'allenatore della Juventus nella prossima stagione: "Ho già comunicato alla società che voglio restare". Il Presidente Agnelli lo conferma

La Juventus è uscita amaramente e meritatamente dalla Champions League. Le proporzioni della debacle sono infinite e anche in Borsa il titolo bianconero è crollato. Andrea Agnelli, al termine del match ai microfoni di Sky Sport, ha analizzato in maniera lucida e razionale la sconfitta e il conseguente passaggio del turno dell'Ajax: "L'Ajax ha ampiamente meritato di passare il turno. C'è la delusione per una sconfitta ma c'è anche da fare una valutazione complessiva: ormai siamo al 5°-6° anno che siamo stabilmente stabilmente nei quarti di Champions e questo è motivo di orgoglio". Il numero uno della Juventus ha poi confermato Allegri: "Quest'anno la Champions League era un obiettivo e lo sarà anche l'anno prossimo. Con Allegri in panchina".

Dopo il Presidente, è toccato allo stesso Massimiliano Allegri presentarsi davanti alle telecamere e l'ex tecnico di Milan e Sassuolo ha confermato la sua volontà di restare sulla panchina bianconera: "Ho comunicato alla società che l'anno prossimo sarei rimasto, programmeremo il futuro. Col presidente avevamo parlato l'altro ieri, nei prossimi giorni ci incontreremo e parleremo". Il tecnico ha poi analizzato la partita: "Nella ripresa l'Ajax ha meritato ampiamente il passaggio del turno. Il calcio è bestiale, perchè abbiamo preso goal e preso paura allungandoci. Dopo è stato tutto più difficile, loro hanno meritato risultato e qualificazione. Non scordiamoci che questa squadra l'anno scorso ha giocato una finale di Europa League. Una squadra con giocatori deboli non fa questo percorso".

Commenti
Ritratto di sergioantoniocesarelaterza

sergioantonioce...

Mer, 17/04/2019 - 12:43

Allegri:resto qui.-Per forza dove lo trova un altro squinternato come l'Agnelli che lo paga senza saper fare nulla di eccezionale se il campionato italiano fosse tale.-Dobbiamo prendere un altro scudetto?E' tutto da ridere.-

Klotz1960

Mer, 17/04/2019 - 19:14

Se la Juve e le squadre italiane all'estero, Nazionale ovviamente inclusa, reggono al massimo 60 minuti, non e' certo colpa di Allegri.