Juventus: resta Vidal, al lavoro per Romulo e un difensore

Mercato bianconero in pieno fermento, con Re Artù che, per la gioia dei sostenitori bianconeri, potrebbe restare a Torino

Per Vidal ravvicinamento alla Juve?

Luca Marchetti, volto noto di Sky, ha diradato alcuni dubbi sul mercato bianconero, non prima di spendere alcune parole sulle ore d'angoscia patite da "L'Apache", il cui padre adottivo è stato oggetto di un "sequestro-lampo" in Argentina. Il tutto si è concluso con l'esborso di una cifra assai bassa, ovvero circa 40 mila euro. Il giornalista ha spiegato che nei paesi latino-americani tale prassi è la "normalità": infatti le bande criminali chiedono di proposito cifre basse a famiglie economicamente agiate, consce che queste ultime pagheranno senza indugio.

Chiusa questa triste parentesi, il primo caso affrontato è stato quello di Vidal. Il Cileno è arrivato da meno di 24 ore in ritiro ed è per questo che domani non farà parte degli undici di partenza e nemmeno di chi subentrerà nella gara che vedrà la Juve opposta al Cesena. Allegri, per cercare di mettere a tacere le voci che vogliono Vidal sempre più vicino allo United, ha affermato che il giocatore gli ha palesato la volontà di restare. Il tecnico e il centrocampista hanno effettivamente avuto un confronto e queste parole di Allegri, unite a quelle di Marotta, il quale aveva esplicitamente detto che il restare o meno a Torino dipendeva "esclusivamente dalla volontà di Vidal", sembrano spegnere definitivamente le voci su un suo addio.

A riprova del fatto che lo United avrebbe mollato la presa sul bianconero vi sono anche le indiscrezioni che vorrebbero la dirigenza del club inglese interessata a Guarin. Questo affare, diversamente da quello che avrebbe dovuto portare Vidal all'Old Trafford in cambio di 60 milioni di euro senza contropartite tecniche, potrebbe andare in porto. Lo United sembra infatti disposto a privarsi di Hernandez, che piace molto a Mazzarri, pur di arrivare al Colombiano. Tuttavia la Juve, conscia che il mercato è ancora lontano dal terminare e che le sorprese sono sempre dietro l'angolo, avrebbe già scelto l'eventuale sostituto del Cileno. Infatti, se Vidal dovesse andarsene, al suo posto arriverà o proprio Guarin, o Candreva, vecchio pallino della dirigenza della Vecchia Signora.

Per quanto riguarda gli arrivi, quello di Romulo sembra  ormai cosa fatta (anche se nelle ultime ore si registra l'inserimento pericoloso dalla Spagna). Luigi Marchetti ha infatti svelato che nella giornata di oggi arriverà nel nostro Paese il procuratore dell'ormai ex scaligero e saranno limati le ultime differenze tra domanda e offerta. Ha invece assunto tutti i "crismi" dell'ufficialità l'approdo di Rossetti in bianconero. L'attaccante, classe '94, terminata l'esperienza a Siena, andrà probabilmente a farsi le ossa sotto la direzione di Colantuono. L'idea è quella di un prestito biennale, condito da opzioni di riscatto e controriscatto. 

Infine il giornalista ha svelato che la Juve, per il reparto arretrato, pensa al nazionale ellenico Manolas. La sua valutazione è di circa 15 milioni di euro e potrebbe essere un colpo "last minute" in caso di cessioni in difesa.