La Juventus trema: Cristiano Ronaldo rischia una squalifica per la sua esultanza

Cristiano Ronaldo sarà multato dall'Uefa per la sua esultanza alla "Simeone", ma rischia anche una squalifica se il suo gesto sarà ritenuto provocatorio verso i tifosi dell'Atletico Madrid

Cristiano Ronaldo è stato delizia per la Juventus e i suoi tifosi nella delicata sfida di Champions League vinta alla grande contro l'Atletico Madrid. Il fuoriclasse portoghese ha giocato una partita totale, ha realizzato una tripletta e si è comportato da vero leader permettendo così alla sua squadra di staccare il pass per i quarti di finale. A fine gara, però, l'ex Real Madrid si è reso protagonista di un gesto poco simpatico, come fece Diego Pablo Simeone all'andata. Il 34enne di Funchal, infatti, ha deciso di imitare il tecnico dei colchoneros mostrando di avere gli attributi ponendo le mani per più volte all'altezza dei testicoli.

Cristiano Ronaldo sarà sicuramente multato dall'Uefa che aprirà un'indagine, come fatto per Simeone che non è stato squalificato ma che ha dovuto appunto pagare un sanzione. Secondo voci provenienti dalla Spagna, però, Cristiano Ronaldo rischia una squalifica dato che il suo gesto potrebbe essere considerato come insultante verso i tifosi dell'Atletico Madrid, mentre il Cholo all'andata si era rivolto alla tribuna verso i suoi supporter. Grazie alle immagini tv procurate da Movistar +, l'Uefa potrà indagare sul gesto del fuoriclasse della Juventus che nel mentre avrebbe anche pronunciato due frasi riferite ai tifosi dei colchoneros: "Hijos de puta" e "A chuparla!". I bianconeri tremano all'idea di poter perdere il loro fuoriclasse per una o addirittura due giornate se il suo gesto sarà ritenuto grave e provocatorio.

Commenti

il corsaro nero

Gio, 14/03/2019 - 14:03

Tranquilli, la Rubentus non sarà privata del suo uomo simbolo! Finirà tutto a tarallucci e vino, come sempre!

Ritratto di sepen

sepen

Gio, 14/03/2019 - 14:17

Ai tempi di Boniperti l'avrebbe già sbattuto fuori la società...