Kucka errore fatale, Gervinho di «legno»

6 SEPE Perfetto nelle uscite, in B e C era titolare Frattali, incolpevole sul gol.

5,5 IACOPONI Serata tranquilla, a Perisic lascia una sola palla ma non spinge.

6 BRUNO ALVES Bene, su Icardi, talvolta si stacca proprio a fare il libero.

6 BASTONI Mancini lo chiama in nazionale, ha tutto per diventare un grande centrale. Sul gol è bravo Lautaro.

5,5 GAGLIOLO Joao Mario gli va via spesso, paga con l'ammonizione. A tratti lo soffre.

5 KUCKA Qualche buona giocata ma anche ingenuità. Come la palla scardinata da Perisic (dal 39' st SPROCATI sv).

5,5 SCOZZARELLA In serie B era l'uomo forte, in A regge con personalità, finchè le energie lo sostengono (dal 32' st STULAC sv).

6 BARILLÀ Il pupillo del ds Faggiano è sempre utile.

6 SILIGARDI Mancino sempre vivace (dal 13' st BIABIANY 5,5 Veniva da due partite eccellenti, dalla panchina dà sprint una sola volta, troppo poco).

6 INGLESE Uno spunto, dal nulla, è bravo nelle sponde, come sempre.

6,5 GERVINHO Quando parte è irrefrenabile, l'Inter gli concede il minimo, giusto la traversa e uno spunto.

All. D'AVERSA 6 Il secondo tempo è con tutti dietro, la diga regge fin verso la fine. Non riesce a fermare al Tardini la prima grande, nonostante il ricorso al fuorigioco e la capacità di far sbagliare i passaggi.