Lazio mercato: con Parolo si torna a pensare in grande

Il Presidente Lotito nelle scorse settimane lo aveva promesso: rafforzeremo il centrocampo e torneremo ad essere di nuovo una squadra competitiva. Detto, fatto. Arriva da Parma il nuovo colpo della società biancoceleste, una delle più attive in questo primo stralcio di calciomercato

Parolo, nuovo pilastro del centrocampo biancoceleste

Marco Parolo, classe 1985, non ha fatto in tempo a smaltire la delusione del suo primo Mondiale che già si è trovato a firmare un contratto e a scattare foto nella sede che sarà la sua casa per i prossimi 5 anni.

Un quinquennale, infatti, ad un milione di euro a stagione è la cifra offerta dalla Lazio per convincere il giocatore a spostarsi dall'Emilia. Il centrocampista azzurro, sia per la casacca vestita in nazionale sia per quella della sua nuova squadra di club, potrà essere già a disposizione del neo tecnico laziale Pioli sin da fine Luglio, per partire insieme a tutta la squadra alla volta del ritiro tedesco che i Biancocelesti hanno in programma dal 2 al 10 Agosto.

Con l'acquisto di Parolo, centrocampista dai piedi buoni e dal fiato inesauribile che nei pochi minuti concessi da Prandelli nel Mondiale brasiliano ha fatto vedere qualche buona giocata ed una condizione fisica ancora discreta, si concretizza il terzo colpo in poche settimane da parte del Presidente Lotito: dopo Djordjevic e Basta ora è toccato all'ex Parma. Il Presidente ha promesso un rinforzo, a breve, anche per la difesa. Nei prossimi giorni scopriremo se la promessa verrà mantenuta anche in questo caso. 

La Lazio, con gli acquisti mirati messi a segno fino ad oggi, rientra di diritto tra le squadre che, sulla carta, possono ambire con speranza ad uno dei primi tre posti nel prossimo Campionato.