Ligue 1, Balotelli trema: rischia 4 turni di squalifica

Balotelli rischia una squalifica di 4 giornate per il calcio rifilato a Lewczuk che gli è costato l'espulsione contro il Bordeaux. Il verdetto è atteso in serata

Mario Balotelli non sarà in campo nella prima partita del 2017 del suo Nizza. L'attaccante italiano era stato espulso, il 21 dicembre, nella sfida pareggiata contro il Bordeaux per un fallo di reazione nei confronti del polacco Lewczuk. Supermario fino a questo momento si è ben comportato tra le fila dei rossoneri di Francia che sono primi in classifica. L'ex Inter, City e Milan ha realizzato 8 reti in 9 apparizione in Ligue 1 ma ora rischia fino a quattro turni di squalifica.

Balotelli era giù stato espulso, il 2 ottobre, ma la sua sanzione fu annullata perché l'arbitro Thual riconobbe che la seconda ammonizione comminata al 26enne ex Liverpool fu davvero esagerata. Questa volta, però, l'arbitro dell'incontro il signor Lesage ha confermato l'espulsione che da regolamento è punibile fino a quattro turni di squalifica e c'è un precedente: Mendy del Monaco. In serata è atteso il verdetto anche se in realtà il direttore di gara ha precisato che il calcio rifilato da Balotelli all'avverario non ha provocato alcun danno e dunque SuperMario potrebbe cavarsela con una sanzione più morbida.