L'Italia di Ventura stecca con la Macedonia: l'1-1 non dà la certezza dei playoff

L'Italia pareggia per 1-1 contro la Macedonia e mette a rischio la presenza ai Mondiali. Questo punto non dà agli azzurri la certezza dei playoff

L'Italia di Giampiero Ventura stecca in casa, allo stadio Olimpico Grande Torino, e pareggia per 1-1 contro la modesta Macedonia. I gol portano la firma di Giorgio Chiellini, per gli azzurri al 40' del primo tempo, su assist di Lorenzo Insigne, mentre la rete del pari degli ospiti è stato realizzato da Trajkovski, attaccante del Palermo, a un quarto d'ora dal termine del match. Con questo pareggio l'Italia consolida il secondo posto salendo a quota 20 punti, mentre la Macedonia sale a quota 8 punti.

All'Italia serviva un punto per avere la certezza di accedere automaticamente ai playoff di qualificazione al Mondiale, ma gli eventuali tre punti conquistati contro la Macedonia questa sera, sommati agli eventuali 3 punti conquistati contro l'Albania nell'ultima partita, avrebbero garantito ai ragazzi di Ventura di avere un ranking tale da evitare un sorteggio difficile ai playoff. Gli azzurri dopo aver disputato un buon primo tempo, dopo aver creato diverse occasioni da rete e dopo essere passati in vantaggio nel finale di frazione con Chiellini, sono calati vistosamente nella ripresa dove non sono mai riusciti ad impensierire la difesa macedone ed hanno anche incassato il gol del pareggio. Il pubblico di Torino ha riservato solo fischi all'Italia che lunedì 9 ottobre in Albania cercherà di chiudere con una vittoria un girone di qualificazione da incubo.

Commenti

hellas

Ven, 06/10/2017 - 23:06

Non concordo con l'articolo, è stato orrendo anche il primo tempo, nonostante qualche occasione, il secondo veramente osceno! Purtroppo , a prescindere da qualche assenza, il livello complessivo, di giocatori e ct, è questo : terribilmente scarso! Credo che, se andremo al mondiale ( ma non ne sono così sicuro) torneremo a casa in un battibaleno....Alcuni giocatori sono da rottamare ( Barzagli pietoso, Bonucci impresentabile) e il ct da pensionare in località balneare....

TonyGiampy

Ven, 06/10/2017 - 23:32

L'unico incubo e' un allenatore di scarsa levatura posto alla guida di una nazionale come quella italiana. C'e' un certo Carletto Ancelotti libero e sicuramente piu' preparato e affidabile di Ventura, a mio avviso da esonerare immediatamente!!!

19gig50

Ven, 06/10/2017 - 23:35

Peccato speravo che perdesse così non ci rompevano più le palle con la nazionale.

Celcap

Sab, 07/10/2017 - 00:41

Ma tutti quelli che vanno ad allenare la nazionale perché devono fare i fenomeni?? Inesistenti : I laterali Zappa e qualcosa che factanti fumo si muove tanto e sbaglia tutto e Darmian senza nerbo. Ma se non giocano nelle liro squadre ci sará un motivo?? Poi Gagluardini, l'hanno visto solo i cronisti perché avrá toccato 2 palloni sbagliandoli pure. Gli unici che si scambiavano la palla erano i tre dietro che peró non potevano fare gioco. Come gioco la Macedonia ci ha surclassato. Altro che scrivere che Insigne vale più di 100 milioni. L'altro attaccante non fermava una palla nemmeno se gli mettevano la colla sulle scarpe. Se non hanno voglia di andare in Nazionale possono stare anche a casa. Nessun gioco. Vorremmo dire a Ventura che ci sono giocatori nettamente migliori di almeno 7 di quelli che ha schierato.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 07/10/2017 - 05:58

Ventura sembra un turista per caso più che il selezionatore della nazionale. Penso che più che il livello dei giocatori conti la voglia o meglio la fame di successo , il problema è che i soldi saziano molto di più .

Martinico

Sab, 07/10/2017 - 07:23

Mi domando come caspita si possa fare una Nazionale competitiva con giocatori che non hanno neppure il posto fisso in squadra. Ventura fa quello che può. La responsabilità di questo scempio sta ben oltrove. Già nel settore primavera i 6/7 undicesimi sono stranieri. Suicidio.

Polgab

Sab, 07/10/2017 - 07:59

Una squadra che sa solo fare passaggi elementari: Bonucci a Chiellini, Chiellini a Bonucci, Bonucci a Barzagli, Barzagli a Bonucci ( qualche volta gli sbagliavano pure). L'Italia non si merita il mondiale, sarebbe la giusta punizione per chi ha scelto Ventura, uno che fa esperimenti astrusi sulle spalle della nazionale.

paràpadano

Sab, 07/10/2017 - 08:03

le colpe di Ventura sono di avere dei giocatori che a livello europeo e mondiale sono scarsi e sopravalutati , nell'ippica non si è mai visto nessuno vincere dei gran premi con dei "brocchi"

Antonio Chichierchia

Sab, 07/10/2017 - 08:06

Arrivati alla Macedonia .... siamo alla frutta.

lillo44

Sab, 07/10/2017 - 08:18

....purtroppo è una Nazionale vecchia ma è anche vero che ci sono stati molti infortuni!! Sicuramente andremo ai mondiali me è molto difficile, a mio parere, andare lontano visto che da qualche tempo prendiamo goal al primo tiro in porta e non credo sia solo sfortuna!!!!

sakai389

Sab, 07/10/2017 - 08:19

...giocano meglio i ragazzini nei campetti delle periferie.

MOSTARDELLIS

Sab, 07/10/2017 - 08:57

ma chi è Ventura? ma possibile che la Nazionale debba avere sempre allenatori mezze calzette? Ma dove sono Ancelotti, Capello, Mancini, e tanti altri?

risorgimento2015

Sab, 07/10/2017 - 11:28

Tornare all'antico ; Dopo la disfatta del "1966" E` non eravamo messi male come oggi!Subito si chiusero la frontiere per giocatori stranieri,poi si passo al campionato a 16 team.I benefici si fecero sentire subito..e durarono fino all'anno 2008...poi la lenta caduta sia in nazionale + club.Stiamo facendo la stessa fine dell'ungheria grande nazionale che poi ando in decadenza fino alla nullita attuale.