"Mai alla Juve!" Guarin giura eterno amore "In nerazzurro come andare sulla Luna"

Guarin giura amore eterno all'Inter. "La Juve? Mai voluta!"

Quarta stagione per Guarin in nerazzurro Sin qui 88 partite e 15 reti

Suo malgrado è stato tra i protagonisti delle ultime sessioni del calciomercato, di quella invernale e di quella estiva di questo 2014. Ora però Guarin, dopo mesi passati con le valigie in mano e alcune incomprensioni coi tifosi, dovute al suo quasi passaggio alla Juve a Gennaio, giura amore eterno ai colori interisti e per farlo ha scelto la Gazzetta dello Sport, che lo ha intervistato per capire meglio cosa sia successo in questi mesi.

Il Colombiano, che a quanto pare verrà riconvertito da Mazzarri in attaccante esterno, ha voluto subito mettere in chiaro come per lui non ci sia niente di meglio rispetto alla possibilità di poter giocare nell'Inter e per rinforzare il concetto ha detto che potersi allenare alla Pinetina e scendere in campo con la maglia nerazzurra equivale per lui a "sentirsi sulla Luna". Il giocatore ha poi espresso la volontà di ribadire questo concetto ogni qualvolta gli verranno fatte domande, anche in futuro, sulle vicende di mercato che lo hanno riguardato, segno tangibile della sua volontà di ricucire i rapporti con i tifosi, ancora indispettiti per il fatto che a Gennaio stesse per passare alla Juve. Proprio in merito a quanto accaduto allora, Guarin si è detto infastidito del fatto che siano girate indiscrezioni e voci secondo le quali sia stato lui a spingere per sbarcare a Torino e ha voluto cogliere l'occasione della chiacchierata con la Gazzetta dello Sport per smentire tutto ciò, facendo presente come non abbia mai voluto andare a Vinovo e come mai questa volontà si concretizzerà.

Quindi ha spiegato come ora, dopo la fine del mercato estivo, dove pur di rimanere all'Inter ha rifiutato il Real, senta di avere tutto quello che gli serve per rendere al meglio: la fiducia dell'ambiente e il rapporto con l'allenatore.