Maradona sulla sua ex: "Non sono uno che picchia, ma le staccherei la testa"

Diego Armando Maradona ha confermato la fine della relazione con Rocio Oliva: “L’amore con Rocío è morto. Lei non mi sveglia affatto la mattina. Lei è fuori dalla mia vita"

Diego Armando Maradona non si smentisce mai e ancora una volta ha usato parole di fuoco e poco consone per spiegare la fine della sua storia d'amore con Rocio Oliva. L'ex Pibe de Oro, infatti, si è scatenato e ha parlato a ruota libera con il quotidiano spagnolo il Mundo Deportivo che ha ripreso le sue dichiarazioni rilasciate al giornalista Jorge Rial durante la trasmissione Intrusos: “L’amore con Rocío è morto. Lei non mi sveglia affatto la mattina. Dormo da solo da molto tempo. A Dubai, mi ha aspettato per andare a dormire a fare foto e mostrare ai suoi amici e nascondere le cose che riguardavano noi. Tutto era già morto”.

Maradona ha poi continuato: “La verità è che sono stato idiota. Rocío ha firmato un documento in cui dichiara di non poter dire nulla. Rocío è totalmente fuori dalla mia vita ora. Se si è comportata male? Questo è nelle mani degli avvocati”. Infine, l'ex attaccante di Napoli e Barcellona ed ex commissario tecnico dell'Argentina ha chiuso con una frase che farà molto discutere per la crudezza e la durezza delle sue affermazioni: “Non sono uno che picchia, ma le staccherei la testa”. In Argentina, però, rilanciano e annunciano come Diego abbia già trovato un nuovo amore: si tratta della sua ex dato che pare abbia riallacciato i rapporti con Veronica Ojeda.