Mazzarri: «Ci gira tutto storto. Perdere così brucia»«Thohir è stato chiaro: stiamo costruendo il futuro»

«Mi girano le scatole, buttiamo via punti importanti», così Walter Mazzarri commenta la sconfitta e poi elogia la squadra: «Ai ragazzi non posso rimproverare nulla, abbiamo fatto la partita e avuto tante palle gol ma dobbiamo stare più attenti sugli angoli e sui tiri piazzati. Il fatto è che ci gira tutto storto ed è difficile spiegare come non facciamo i gol, anche se siamo stati poco lucidi in fase realizzativa. Però dobbiamo continuare a pensare positivo, anche perchè qualche punto in più, almeno quota 37, avremmo potuto averlo». Mercato e Thohir? «Il presidente è stato chiaro, su quest'anno si costruirà il futuro, la gente deve capirlo e starci vicino». E sull'ennesimo rigore non dato, Mazzarri sbuffa: «Non voglio più parlarne, ma se poi si sbagliano 5 palle gol...». Salvo poi chiudere con una smorfia: «Perdere così brucia». Gasperini smorza le polemiche su calciopoli: «Non credo sia offensivo, è storia. Al di fuori di quel periodo allenatori e giocatori grandi o meno, non sono riusciti a mantenere le aspettative».

Commenti

COSIMODEBARI

Lun, 20/01/2014 - 17:07

Infatti, il futuro ha cominciato a costruirlo dando, alla pari, 15 milioni di euro pro capite, Guarin (un '86 con un contratto non ancora in odore di scadenza) per Vucinic (un '83) che a giugno prossimo, chiunque, poteva prendere a parametro zero. Però questi casi sono più contabili che calcistici, scrivono di mettere, Juve e Inter, a bilancio forti plusvalenze per questo scambio alla pari. Insomma si muovono i numeri delle cifre e non i soldi. Quindi è un far cassa come il gioco delle tre carte. E non ci voleva l'indonesiano per fare questo, questo gioco è nato in Italia, i maestri siamo noi. Evidentemente adesso il gioco è in sintonia con la globalizzazione dagli occhi a mandorla...pardon, con gli occhi chiusi.