Milan-Gattuso, sarà addio a fine stagione: i nomi in lizza per sostituirlo

Gennaro Gattuso non sarà confermato sulla panchina del Milan, anche in caso di quarto posto. In lizza per sostituirlo Emery, Garcia, Pochettino e Sarri

Gennaro Ivan Gattuso ha dimostrato di possedere due grandi qualità nella sua esperienza al Milan: l'umiltà e la sincerità. Al termine del match perso contro la Lazio in Coppa Italia, Ringhio non ha usato mezzi termini per definire la gara disputata dalla sua squadra: "La partita è stata imbarazzante, abbiamo fatto male e la Lazio ha meritato di passare il turno. Ora testa al Torino dato che questa è una partita fondamentale per il campionato, da dentro-fuori".

Gattuso e il Milan sono arrivati al capolinea e sembra che nemmeno in caso di arriva al quarto posto, ad oggi difficile preventivarlo, possa essere confermato sulla panchina del Diavolo. Secondo quanto riporta Sportmediaset, la dirigenza, oltre ai risultati che stentano ad arrivare, non ha gradito il repentino cambio di modulo di ieri sera in un match così importante e delicato per le sorti della stagione.

Gattuso non sarà esonerato in questa stagione dato che mancano solo cinque giornate al termine del campionato e non ci sono figure tecniche adeguate per traghettare la squadra fino al 26 maggio. A fine anno, dunque, si vedrà sicuramente un altro tecnico sulla panchina del Milan e i nomi vanno da Unai Emery, vecchio pallino di Gazidis, fino ad arrivare a Mauricio Pochettino del Tottenham e Rudi Garcia del Marsiglia. Attenzione, però, al nome caldo che porta a Maurizio Sarri che potrebbe lasciare il Chelsea anche in caso di conquista dell'Europa League. La priorità del Milan, però, resta la conquista di un posto Champions che porterebbe nelle casse del club circa 50 milioni di euro d'introiti da destinare al mercato.