Milan, quella volta che il baby Cutrone... difese la Juventus

Il giovanissimo Patrick Cutrone gioca nel Milan dal''età di 9 anni. Ma nel 2012, su Facebook, scrisse: "Milanisti parlate tante, ma chi ha vinto il campionato?"

Dopo la doppietta segnata in amichevole contro il Bayern Monaco, i riflettori di tifosi milanisti e addetti ai lavori si sono spostate sul giovane attaccante rossonero Patrick Cutrone.

Classe 1998, il baby-attaccante del Milan potrebbe diventare a sorpresa uno dei grandi protagonisti del futuro rossonero. D'altronde Cutrone gioca nel Milan dall'età di 9 anni. Eppure, è bastato scorrere la bacheca del suo profilo Facebook per trovare una divertente frase risalente al 2012, scritta "contro" il Milan e a favore di una storica rivale dei rossoneri: nientemeno che la Juventus!

Patrick Cutrone è considerato da molto un predestinato. 57 presenze nelle varie Nazionali giovanili azzurre, l'anno scorso ha sfiorato la media di un gol a partita nella Primavera del Milan. Normale che i tifosi si aspettino tanto da questo ragazzo, anche se nessuno avrebbe mai immaginato che fosse capace di segnare una clamorosa doppietta al Bayern Monaco.

Il ragazzo è un simbolo del Milan, dato che veste la maglia rossonera dal lontano 2007. Ma un conto è rimanere fedele alla stessa casacca, un altro tifare i colori rossoneri. Sì, perché Cutrone sembrerebbe essere uno juventino sfegatato!

La scoperta è stata fatta scorrendo i post della bacheca del suo profilo personale su Facebook, dove a un certo punto ci si imbatte in un messaggio pubblicato il 21 maggio 2012 alle 00.23.

"Milanisti parlate tanto ma chi ha vinto il campionato. La Juventus! <3 <3 Quindi non parlate!". Una frase shock per quei tifosi del Milan che magari speravano di avere tra le proprie fila un campione dal sangue rossonero. E invece, da quanto si legge in quel post, il campioncino classe 1998 potrebbe essere addirittura un tifoso della Juventus.

Tuttava, va precisato che nel 2012 Cutrone aveva appena 14 anni. Chissà che da allora non si sia "rinsavito": almeno questa è la speranza del pubblico milanista...

Commenti

franfran

Dom, 23/07/2017 - 20:16

Il signore sì che se ne intende! Lo aspettiamo a Torino.