Il Milan vuole Malcom: senza Champions League salta tutto

Il Milan punta due ex calciatori in passato nel mirino dell'Inter. Leonardo vuole Malcom del Barcellona ed Emerson Palmieri del Chelsea ma prima serve qualificarsi in Champions

Il Milan di Gennaro Gattuso sta ancora lottando per guadagnarsi un posto in Champions League: mancano cinque giornate al termine del campionato con i rossoneri che attualmente occupano la quarta posizione. La squadra, però, nell'ultimo periodo ha mostrato un vistoso calo fisico e ci sono diversi club pronti ad approfittare di qualche incertezza del Milan. Questa sera, invece, i rossoneri cercheranno di strappare il pass per la finale di Coppa Italia e per farlo dovranno battere la Lazio di Simone Inzaghi: si partirà dallo 0-0 maturato due mesi fa all'Olimpico ed è dunque tutto in bilico ancora.

Il Milan, però, nella figura di Leonardo sta già lavorando in vista della prossima stagione per rinforzare la rosa e secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, la dirigenza del club di via Aldo Rossi, la scorsa settimana, ha incontrato Leo Cornacini, braccio destro di Fernando Garcia e membro dell'Elenko Sports, che ha nella propria scuderia due giocatori graditi ai rossoneri: il brasiliano del Barcellona Malcom e l'italia-brasiliano del Chelsea, ed ex Roma, Emerson Palmieri. La scorsa estate il Barcellona strappò Malcom all'ultimo momento alla Roma per una cifra superiore ai 40 milioni di euro, mentre Palmieri costò al Chelsea oltre 20 milioni.

I due giocatori, sopratttutto l'ex Bordeaux, furuno anche nel mirino dell'Inter che alla fine decise di non partecipare all'asta. Il club blaugrana sarebbe disposto a cederlo in prestito con diritto di riscatto per una cifra tra i 40 e i 50 milioni di euro ma il Milan dovrà prima ottenere la cosa più importante in questa stagione: la qualificazione alla prossima edizione della Champions League, senza questa condizione il mercato dei rossoneri sarebbe di molto rivalutato.