Moggi risponde a Caressa: "Lui aveva accordo con la Gea, ci vediamo in tribunale"

Luciano Moggi non ha esitato un attimo ed è passato al contrattacco di Caressa: "Dispiace dover accusare di falsità un professionista che ho sempre stimato"

Fabio Caressa, durante un convegno presso l'Università Bocconi di Milano, aveva parlato così in merito a Calciopoli:"Nel 2006 pensavo ci fosse qualcosa, ma no a quel livello lì. Moggi ha pensato non solo di poter fare qualcosa per la Juve ma ha pensato di poter fare quello che voleva per tutto il campionato. Ci sono decine di sentenze su questo ormai. Lui pensava di poter decidere su chi doveva retrocedere e altro, questo non era possibile. L'amministratore delegato di Sky ricevette una telefonata dalla dirigenza della Juventus che urlando chiedeva la mia rimozione e quella di Beppe Bergomi".

La risposta di Luciano Moggi, però, non si è fatta attendere. Ecco le sue parole in merito a Calciopoli e a Caressa dalla pagine di Libero: "Dispiace dover accusare di falsità un professionista che ho sempre stimato: è troppo facile sparlare degli assenti, soprattutto di persone che hanno subito di tutto senza aver commesso illeciti in un campionato che il processo sportivo ha detto essere regolare. Caressa dovrà difendersi di fronte a un giudice, dovrà dimostrare se sia vero quello che ha detto. Cipriani non è mai stato legato alla Gea e ad esemempio l’arbitro Pieri fu assolto. Io non ho mai detto a qualcuno di licenziare Caressa e Bergomi, sono abituato ad affrontare le persone in maniera diretta. Sarà chiamato in tribunale a spiegare quanto affermato. Sarebbe interessante che spiegasse anche l’accordo che era stato raggiunto nel 2005 tra la società 09, lui e la Gea che adesso dipinge come male del calcio".

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Sab, 08/04/2017 - 11:58

Il pregiudicato alza ancora la cresta.

cicero08

Sab, 08/04/2017 - 15:11

X stenos: se è pregiudicato di sicuro non lo è per calciopoli. E poi il pregiudicato per antonomasia è un altro...

bobots1

Sab, 08/04/2017 - 15:54

Io lo dicevo ai tempi che c'era qualcosa sotto ben prima dello scoppio dello scandalo. Ma guardavate le partite? C'erano delle decisioni arbitrali a dir poco aberranti (in tema calcistico) e sempre a favore della Juventus!

franzle

Sab, 08/04/2017 - 16:03

Cicero 08, abbia il pudore di tacere. Se Moggi avesse fatto le stesse cose in una qualsiasi altra squadra voi juventini lo critichereste aspramente per tutta la vita. Siccome era alla Juve non ha fatto nulla,il poverino. Si rassegni, avete la camorra in casa.

massmil

Sab, 08/04/2017 - 17:12

Attuali ed ex dirigenti, allenatori e giocatori juventini hanno un'arroganza ed una supponenza veramente imbarazzante, forse sentendosi tutelati oltre ogni misura della decenza da arbitri, media e giustizia sportiva si sentono dio...

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 08/04/2017 - 17:27

X cicero08. Non no è proprio pregiudicato per calciopoli. Pure radiato dalla procura sportiva, tanto è onesto. Se lo avesse fatto all'estero sarebbe ancora al gabbio. Solo che a bananas republic i delinquenti vengono difesi e portati ad esempio. Ora avete fatto un salto di qualità, dal ferroviere di Latina alla ndrangheta..

franfran

Sab, 08/04/2017 - 20:14

Ai poveri rosiconi sfintertristi che ancora credono che farsopoli sia stata una cosa seria dico:"Aprite gli occhi e svegliatevi!" A quelli in malafede invece dico:"l ' invidia è una brutta bestia, vi spappolerà il fegato!"

FRANCOSANNA

Sab, 08/04/2017 - 20:50

juve sbattuta in serie b e lui radiato a vita dal calcio e ancora c'è chi lo difende? poveri gobbi, gente strana, troppo strana.

incavolatobianco

Dom, 09/04/2017 - 07:40

il signor Caressa ignora quanti abbonati vorrebbero il suo allontanamento da Sky.