Nel Mondiale dei Mondiali per la Germania vittorie e tanti record, ecco quali

Dalle statistiche sui Mondiali 2014 emergono diverse "prime volte": mai una nazionale aveva vinto per tre volte la nuova coppa Fifa (nel 1970 il Brasile si aggiudicò per la terza volta la coppa "Rimet") e la Germania è la prima squadra europea a trionfare sul territorio americano

Nel Mondiale dei Mondiali tanti i record per i Tedeschi

Dopo Italia e Spagna, la Germania è la terza nazionale del Vecchio Continente ad alzare la Coppa del Mondo. Si tratta di un record: nessun'altra Confederazione ci è riuscita. Con questa vittoria i Tedeschi affiancano l'Italia al secondo posto con 4 successi, dietro al Brasile sempre primo a quota cinque. Piccola curiosità: tutte e tre le Nazionali hanno centrato il 4° trionfo a 24 anni di distanza dal terzo: Brasile 1970-1994, Italia 1982-2006, Germania 1990-2014.

Mondiale da record per gli uomini di Low, autori di 18 reti proprio come il Brasile campione nel 2002. A livello complessivo è stato un torneo ricco di gol, ben 171 quelli segnati, come in Francia nel 1998. Un altro record eguagliato è quello relativo alle partite arrivate ai tempi supplementari: otto, stesso numero di Italia '90. La Germania ha centrato l'ottava finale, record assoluto davanti al Brasile, fermo a 7. Il bilancio, grazie alla vittoria di ieri, è stato riportato in parità.

Dopo il maggior numero di gol realizzati nella storia dei Mondiali, 16, Klose eguaglia Pelé in un altro primato: entrambi hanno disputato due finali con un intervallo di 12 anni; Pelé vinse nel '58 e riuscì a ripetersi nel '70, Klose invece fu sconfitto nel 2002 ma si è riscattato ieri sera. Nessuna delle ultime tre finali si è chiusa nei tempi regolamentari: la prima terminò addirittura ai rigori, mentre nel 2010 e nel 2014 sono stati sufficienti i tempi supplementari.