Razzismo, Mentana sta con Balotelli "Ha fatto tante fesserie ma stavolta.."

Sui "buu" razzisti piovuti contro Balotelli durante Hellas Verona-Brescia, è intervenuto anche Enrico Mentaca, che ha difeso l'attaccante delle rondinelle

Enrico Mentana proprio non digerisce i razzisti e in particolare quelli che hanno attaccato Mario Balotelli durante il match di Seria A tra Brescia e Hellas Verona. E su Facebook esprime tutte la rabbia e la vergogna per i quei "buu" razzisti che ancora una volta hanno infestato il tifo italiano.

Il commento su Facebook per Balotelli

"Balotelli ha fatto mille fesserie nella vita. Ma ho avuto modo di ascoltare la curva dell'Inter martedì scorso e quella del Verona oggi, e mi sono vergognato per loro. Offesa, razzismo e provocazione continui. Come ieri all'Olimpico contro il Napoli. E poi dicono che il problema del calcio è il Var: sveglia". Qualche riga non di più, così Enrico Mentana ha commentato a caldo quanto successo sugli spalti di Hellas Verona-Brescia dove dei tifosi veronesi hanno attaccato Super Mario con dei "buu" razzisti. Qualche manciata di parole per esprimere la sua vicinanza all'attaccante delle rondinelle, che aveva già espresso la sua rabbia in campo, afferrando il pallone durante un'azione di gioco e scagliandolo sugli spalti. E successivamente postando su Instagram un video della sfuriata con il commento: "Grazie a tutti i colleghi in campo e non per la solidarietà avuta nei miei confronti e a tutti i messaggi ricevuti da voi tifosi.. grazie di cuore. Avete dimostrato di essere veri uomini non come chi nega l’evidenza".

Il direttore di La7 è tornato sulla questione dopo le parole del capo ultrà del Verona Luca Castellini, che in un'intervista ha definito la protesta di Balotelli "una pagliacciata", per poi aggiungere: "Balotelli è italiano perché ha la cittadinanza italiana ma non potrà mai essere del tutto italiano". Una provocazione che di certo non è passata inosservata al giornalista che, come spesso accade, ha commentato sui social network. Pubblicando un articolo che rimanda alle parola dell'ultrà, Mentana ha scritto: "A far capire ancora meglio quanto sia grave il fenomeno dell'intolleranza delle tifoserie organizzate negli stadi arriva la presa di posizione del capo degli ultras del Verona". Il suo post ha rapidamente raggiungo più di 5 mila "mi piace" e oltre mille condivisioni. In moltissimi tra i follower del giornalista hanno gradito la presa di posizione e qualcuno ha addirittura commentanto contro il capo ultrà sottolineando che "l'intervista offre una certezza: questo tizio della curva non potrà mai essere considerato del tutto intelligente".

Commenti

hellas

Lun, 04/11/2019 - 21:42

Mentana, come sempre, vuole essere il primo della classe, e come spesso capita ai primi dell classe, la fa ampiamente fuori dal vaso. E siccome si ritiene un grande giornalista , dovrebbe sapere che alla base di tutto c'è la verifica della notizia, dei fatti. E io in curva ieri ero presente ( mentre Mentana guarda le partite sul divano sintonizzato su Sky..) e i bui razzisti non ci sono stati nella maniera più assoluta, fischi molti e non solo a Balotelli ma anche ad altr giocatori del Brescia . Mentana parli della curva dell'Inter se vuole, ma eviti pistolotti a noi , anche se so che sparare mxxxa su Verona e sui veronesi è molto facile, politicamente corretto e molto apprezzato, e Mentana , come tutti i secchioni, vuole ssempre tutti 10 in pagella.. Paese d ipocriti e giornalai da turibolo....