Riecco Cassano: "Pronto a tornare. Il mio peso ideale? 82 kg"

Dalla Sardegna, dove sta trascorrendo alcuni giorni di vacanza insieme a moglie e figli, torna a parlare Antonio Cassano. Che si dice nuovamente pronto a tornare a giocare: "Posso ancora fare la differenza, peso soltanto 82 kg"

"Ho tanta voglia di giocare a calcio. Fisicamente sto da Dio, sulla bilancia sono 82 kg: non ho mai avuto questo peso in vita mia. Ma devo trovare un allenatore che si fidi di me". Torna a parlare Antonio Cassano. Lo fa dal suo buen ritiro in Sardegna, dove sta trascorrendo alcuni giorni di vacanza con la moglie Carolina e i figli Cristpher e Lionel. Ma il suo pensiero è al pallone. Nonostante i 36 anni appena compiuti, Fantantonio è ancora in cerca di una squadra. "Posso ancora fare la differenza", spiega.

Intervistato da Sky, Antonio Cassano ha raccontato la sua voglia matta di tornare a giocare a calcio. "La forma fisica - dice - è ottima e l'entusiasmo è tanto". Ma dopo quanto successo l'anno scorso, quando ha accettato l'offerta del Verona prima di andarsene nel giro di un mese e minacciare di appendere le scarpe al chiodo (per poi cambiare idea), ci sarà qualcuno disposto a fidarsi di lui? "Voglio trovare un allenatore e una società che si fida di me: sono convinto che posso ancora fare la differenza", racconta Cassano, che fa riferimento anche al suo peso. "Fisicamente sto da Dio, sulla bilancia sono 82 kg: non ho mai avuto questo peso in vita mia". La volontà di Fantantonio di tornare protagonista è chiara, ma a una condizione: "Dove vorrei giocare? Al massimo a 2 ore di distanza da casa mia", scherza Cassano il quale, da anni, abita a Genova insieme alla sua famiglia.

Evidentemente, Verona era troppo distante per le esigenze logistiche del genietto barese. Che la scorsa stagione aveva lasciato improvvisamente i gialloblù a causa di alcune incomprensioni con allenatore e società. "L’anno scorso ho detto le cose come stavano a Pecchia (l'allenatore, nda) che Fusco, a cui voglio bene: volevo andare via perché non era scattata la scintilla", ammette Cassano. Che di recente è stato accostato ad alcune squadre di Serie B come il Livorno allenato da Cristiano Lucarelli. Mentre l'anno scorso, prima di accettare l'offerta del Verona, era dato a un passo dalla firma con la Virtus Entella. Ma è difficile che "Peter Pan" possa accettare di scendere a giocare in Serie B. Una delle tante "clausole" che rendono il suo futuro avvolto nel mistero.

Commenti
Ritratto di elkid

elkid

Ven, 03/08/2018 - 12:30

---mio nonno inguscio mi dice sempre --mi raccomando nipote mio---vivi la vita a mille all'ora e fai di tutto e di più ora che sei giovane---perchè quando da vecchio ti siederai in poltrona davanti al caminetto a rimembrare il passato--se i rimpianti saranno molti allora la tua vita sarà stata un fallimento---bene---vedere cassano che a 36 anni è già un tipo pieno di rimpianti--di quello che avrebbe potuto fare e non ha fatto--mi fa venire un senso di molta pena per lui---solo un nuovo lavoro che gli riempia totalmente la vita potrebbe salvarlo --ma se rimane a fare il pensionato baby -morirà depresso--swag ganja

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 03/08/2018 - 12:41

Sempre 82 Kg di fesserie che corrono... Hai avuto una vita calcistica per dimostrare il tuo talento innegabile e l'hai sfruttata invece solo per far vedere la capa bacata che hai. Lascia perdere, anzi, prendi sottobraccio il Balottelli e andate a farvi un giro al luna park.

WSINGSING

Ven, 03/08/2018 - 13:03

Spero abbia messo la testa a posto (ma non credo). In uno sport di squadra non vi è spazio per le sue cassanate.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 03/08/2018 - 14:54

Per sperare di mettere la testa a posta, occorrono due premesse: Avere una testa e che questa non sia piena solo di semi di zucca. Io penso che sto tipo abbia qualche rotella in meno rispetto alla media. Purtroppo alcune rotelle sono indispensabili e a lui mancano proprio quelle.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Ven, 03/08/2018 - 15:05

Anto', lassa perde...

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Ven, 03/08/2018 - 15:35

Ogni anno,in questa stagione ,viene riproposto il ritorno di Cassano ; si tratta di un annuncio pubblicitario ? nel senso Cassano paga per far scrivere queste fesserie ?

montenotte

Ven, 03/08/2018 - 17:17

Tante gambe e poca testa. Ha avuto le sue occasioni e le ha sprecate malamente, ora è difficile recuperare con l'età che ha. Spero che abbia messo tanto....fieno in cascina altrimenti manca ancora molto per la pensione sociale. Si può ad esempio, buttare in politica. Nel M5S in molti hanno trovato lavoro così.