A Sarri due giornate di stop. Mancini: "Ha offeso migliaia di gay"

Il tecnico dell'Inter non perdona Sarri: "Ha offeso migliaia di persone che ogni giorno vengono derise e si tolgono la vita". E spiega: "Mi avesse detto figlio di p... sarebbe rimasto un fatto di campo"

Roberto Mancini non mette la parola fine allo scontro con Maurizio Sarri. Anzi, non solo non lo perdonerà, ma si dice addirittura dispiaciuto di non essere stato punito più pesantemente. E, in un'intervista a Repubblica, fa partire la crociata arcobaleno contro l'allenatore del Napoli che oggi è stato condannato a uno stop di due giornate e a pagare una multa di 20mila euro. "Il problema non è che Sarri abbia offeso me - dice il tecnico dell'Inter - non mi sento toccato dai suoi insulti, figuriamoci. Lui in realtà ha offeso tante persone, tanti poveri che in Italia o in altre parti del mondo vengono presi in giro, vengono derisi da gente che pronuncia certe parole con tanta facilità... poi magari ogni tanto capita che qualcuno si suicidi perché non ce la fa più. Quante volte abbiamo letto di storie simili?".

Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel, dopo la lite al termine di Napoli-Inter, ha deciso di ha condannato sarri a due giornate di squalifica da scontare in Coppa Italia e 20mila euro di multa per "avere pesantemente insultato" Mancini. Al tecnico dei nerazzurri, a cui è stato inflitta una multa di 5.000 euro, non è andata giù. "Io non sono il paladino di nessuno - si affretta a dire Mancini - però come si fa, dai, a sentire ancora queste cose... siamo nel 2016! Tra l'altro la cosa che mi faceva arrabbiare di più era che mentre Sarri mi diceva 'frocio' e 'finocchio' era a un passo dal guardalinee e dal quarto uomo, e quelli impassibili. Anzi io gli facevo notare le offese e loro mi dicevano 'lascia stare, dai'. Ma lui mi insultava, e faceva pure il gesto con la mano, tipo 'vattelo a prendere nel c...'. Incredibile". Mancini avrebbe poi tentato di chiarire con Sarri: "Sono entrato nello spogliatoio, io, da solo, contro tutti loro. E lui faceva ancora lo sbruffone: 'E vabbè scusa, t'ho chiesto scusa, che vuoi ancora?', diceva. Allora ho risposto in malo modo: 'Ma non hai capito che hai 60 anni e certe cose non le devi proprio dire?'".

A infastidire Mancini è stato proprio l'insulto scelto da Sarri. "Mi avesse detto figlio di p... o pezzo di m... sarebbe rimasto un fatto di campo - continua su Repubblica - era stata una partita tranquilla, non avevo protestato mai, non c'erano stati screzi fra me e lui. Protesto solo quando il quarto uomo aveva dato, secondo me, un recupero eccessivo e Sarri esplode in quel modo. Ha perso completamente il lume della ragione. Poi ha peggiorato tutto con quello che ha detto in tv, invece di scusarsi per il gesto mi ha chiamato 'democristiano', così ha offeso pure i democristiani. Un livello veramente basso". Davanti alle telecamere, appena pochi minuti dopo aver ricevuto gli insulti, Mancini ha detto che se gli uomini fossero tutti come Sarri, allora sarebbe orgoglioso di essere gay: "Rispetto tutti i gusti sessuali ma a me piacciono le donne".

Video che ti potrebbero interessare di Sport

Commenti

elalca

Gio, 21/01/2016 - 10:44

mancio non dire asinate. sei un piangina e hai fatto la figura del pusillanime.

beep

Gio, 21/01/2016 - 10:56

Mancini bambino viziato e arrogante fa il piagnone e diventa paladino dei Gay . Se Mancini difende i Gay, poveri loro. E' sempre stato un opportunista sia nel gioco che nella vita e questa volta ha preso la palla al balzo per sollevare un polverone mediatico. E' Mancini che ha utilizzato i Gay per un suo scopo, lui e' da biasimare e Sarri deve essere piu' attento quando si è esposti così in vetrina.

veromario

Gio, 21/01/2016 - 11:16

forse il mancio ha deciso di darsi alla politica e cerca voti accattivando per primi i gay

Luigi Farinelli

Gio, 21/01/2016 - 11:26

"...i gay che tutti i giorni sono derisi". Mi sa che ormai sono gli etero ad essere derisi, presi per fondelli quando si tratti di avere almeno gli stessi diritti e attenzioni dei primi. Fino a pochi anni fa usavano le donne, sempre vittima di tutto e di tutti, per scardinare l'equilibrio sociale; ora ci sono i "gay" e la loro sempiterna "discriminazione omofoba" che fa tanto radical chic.

giovanni951

Gio, 21/01/2016 - 11:30

ma smettila di fare il piangina...non ti vergogni? sii uomo..

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Gio, 21/01/2016 - 11:36

Quoto Mancini al 100% e ... non sono gay.

Sarudy

Gio, 21/01/2016 - 11:44

.... Ma come mai in questo strano mondo tutti si sentono offesi se la brezza del vento passa vicino al loro club? Il povero Sarri da toscanaccio qual'è ha usato espressioni che nella vita comune si usano abitualmente senza voler offendere nessuno ma reagire a Mancini il quale da fighetto qual'è (spero di nn offendere i fighetti) aveva aggredito i quardalinei. Mancini ha strumentalizzato lo scontro con Sarri per nn averlo come avversario nella corsa allo scudetto e i gay fanno male a reagire così violentamente. Non è così che acquisiscono maggiori diritti e rispetto e fa malissimo la Stampa a strumentalizzare la vicenda. Tutti conformisti. Questo politicamente corretto ci sta tarpando le ali e se nn ci ribelliamo diventeremo come gli svizzeri che in mille anni hanno inventato solo l'orologio a Cucù.

aitanhouse

Gio, 21/01/2016 - 11:56

mancio,te la potevi risparmiare la sceneggiata in tv, non venirci a raccontare che nella tua carriera non hai mai insultato nessuno e non ti è mai scappata una parolaccia: quelli che stavano nelle prime file dietro la panchina a s.siro ne hanno sentito tante uscire dalla tua bocca anche contro di loro , e non ne hanno mai fatto un problema. Hanno sempre pensato tutti che fossero episodi di campo e che li dovevano finire ,come poi sono finiti; quindi mettici una pietra sopra e dai un altro esempio della tua signorilità e del tuo talento.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Gio, 21/01/2016 - 12:03

Chi è il vero omofobo ? Chi urla "frocio" o chi lo ritiene un insulto?

ClaudioSaggini

Gio, 21/01/2016 - 12:10

Con queste sceneggiate fa venire più di un sospetto che come allenatore psicologo di spogliatoio sia molto scarso.... Certe espressioni nel gioco "maschio" del calcio sono sempre usate in campo e li finiscono. Poi, non centra nulla nell'episodio, Il mondo gay oppresso sempre con la forza dell'ignoranza si risolleverà quando non avrà bisogno della forza dei divieti di legge. ClaudioSaggini

Totonno58

Gio, 21/01/2016 - 12:11

Veramente encomiabile!...la mia autosospensione da tifoso del Napoli continua fieramente!:)

renato68

Gio, 21/01/2016 - 12:24

Non vedo dove possa poggiare l'offesa di Sarri nei confronti di Mancini. In campo volano parole grosse e nessuno si risente, ora che Sarri ha usato l'equivalente italiano di gay, Mancini si ritiene offeso. Non riesco ad immaginare se mai l'avesse apostrofato con un termine tipo "ricchione". Buona giornata a tutti.

Ritratto di Falco1952

Falco1952

Gio, 21/01/2016 - 12:30

Mancini l'altare del pianto !!Ah Ah

Triatec

Gio, 21/01/2016 - 12:37

E' bello apprendere che Mancini nella stagione 2001-02, quando allenava la fiorentina, ebbe un'accesa discussione con un giornalista e l'offese chiamandolo "frocio". Chissà perché oggi ha fatto tutta questa sceneggiata

CHIARASICA

Gio, 21/01/2016 - 12:57

Ma quando nel 2001 Mancini diede del frocio ad un giornalista fiorentino? Perchè non lo dite?

CHIARASICA

Gio, 21/01/2016 - 13:00

Questo giornale essendo di Milano non scrive che Manicini diede del frocio ad un gionalista fiorentino nel 2001

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 21/01/2016 - 13:09

Stiamo andando a fondo e il problema più grosso è se l'insulto sia omofobo: andate a caga.....

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Gio, 21/01/2016 - 13:13

Sarri ha esagerato e chiesto scusa. Mancini 'dimentica' cosa diceva da giocatore... e quando avallava con una risata le parole razziste del suo secondo, l'attuale allenatore del Milan. Basta lamentarsi come un'educanda a scuola dalle Orsoline, Mancini è allenatore di calcio non del punto croce fra comari-@@Sig. Sarudy-quoto al 100%-Sig.@@Totonno58- è giusto indignarsi con Sarri, ma la squadra del cuore non si abbandona MAI-

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Gio, 21/01/2016 - 14:03

@ DASMODEL- Le 'comari' che fanno il punto a croce sono meno dannose dei tifosi, e non parlo 'pro domo mea', perché io non so ricamare né nutro il proposito d'imparare.

Fjr

Gio, 21/01/2016 - 14:47

Si vabbè ma che due maroni, Mancio pensa a far camminare l'Inter se c'era il Mou lo mandava a cagare e finiva lì'

scimmietta

Gio, 21/01/2016 - 14:48

Io non mi sono mai permesa di deridere nessuno, ma quando certi personaggi sfilano per le vie della città agghindati in modo tale da ostentare con orgoglio la loro diversità, beh, allora mi scappa proprio da ridere, per non piangere ...

al40

Gio, 21/01/2016 - 14:56

Scusate,ma se fossero stati due gay e uno avesse dato dell'etero all'altro si sarebbe scandalizzato qualcuno?

guerrinofe

Gio, 21/01/2016 - 15:35

Bel colpo di Mancini per battere il Napoli! tutto il resto è noia.

paolo1944

Gio, 21/01/2016 - 16:23

Mancini, ridicolo e pietoso. Piangina professionista, tenta di colpire un allenatore rivale con i mezzi più sporchi. Non è la prima volta che gioca sporco, è lui che va radiato.

onurb

Gio, 21/01/2016 - 16:43

Basta, è ora di finirla con questa stori dell'insulto razzista che offende il mondo gay. Ma perché il dare del frocio a uno è considerato un'espressione razzista, mentre se gli dico macho o puttaniere viene preso per un complimento? Francamente non ne posso più di tutte queste fregnacce.

Ritratto di ilmax

ilmax

Gio, 21/01/2016 - 17:06

mi sembra che si sia più offeso per "l'insulto" che per i gay stessi

cicero08

Gio, 21/01/2016 - 17:20

X paolo1944: visto che qualcuno lo ha clamorosamente smascherato facendo emergere l'insulto analogo ma ben più pesante che Mancini in un passato ancora recente ha rivolto ad un cronista della rosea perché lei non rende espliciti alcuni degli altri episodi cui fa cenno nel suo commento delle 16,23???

wrights

Gio, 21/01/2016 - 17:30

Ambedue patetici, d'altra parte il calcio oramai è questo.

INGVDI

Gio, 21/01/2016 - 17:45

Reazione da grande ipocrita di Mancini che lo fa passare dalla parte del torto.

cicero08

Gio, 21/01/2016 - 17:53

come non essere d'accordo con l'ex arbitro Tiziano Pieri che definisce ridicola e da Ponzio Pilato la squalifica comminata a Sarri...

Malacappa

Gio, 21/01/2016 - 21:14

Igay si sono offesi.......CHI SE NE FREGA.

Gervasetto

Gio, 21/01/2016 - 22:03

e basta con sto' gay !!! che siano almeno loro a dire se sono offesi !!!