Il Sassuolo cede 2-0 al Genk: neroverdi fuori a testa alta dall'Europa League

Il Sassuolo perde per 2-0 contro il Genk ed esce a testa alta dall'Europa League. I neroverdi ora si potranno concentrare solo sul campionato

Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco è tornato in campo oggi alle 12:30 per recuperare il match, di ieri sera delle 19, annullato per via della nebbia. I neroverdi, già eliminati dall'Europa League, hanno perso per 2-0 contro il Genk che si è così qualificato come primo nel girone ai danni dei baschi dell'Athletic Bilbao che chiudono in seconda posizione. Questa non è una buona notizia per le nostre squadre italiane ancora impegnate in Europa League, Roma e Fiorentina, perché gli spagnoli sono una papabile insidia per il sorteggio di Nyon di lunedì.

Il Sassuolo ha giocato con diverse seconde linee e con pochi titolari visto che lunedì sera ci sarà il delicatissimo match, al Franchi, contro la Fiorentina di Paulo Sousa. I neroverdi, dopo la grande esperienza in Europa, devono ora riprendere la loro marcia in campionato visto che il club di Squinzi hanno solo 17 punti, tre conquistati li hanno persi a tavolino contro il Pescara.