Scontri Inter-Napoli, l'ultrà pentito fa altri 8 nomi e viene scarcerato

Luca Da Ros, il 21enne tifoso dell'Inter la cui testimonianza è stata determinante per l'arresto dell'ultrà Marco Piovella, ha fatto altri otto nomi di persone presenti agli scontri prima di Inter-Napoli e il gip gli ha concesso gli arresti domiciliari

Luca Da Ros, il 21enne tifoso nerazzurro arrestato per avere partecipato agli scontri di via Novara prima di Inter-Napoli, lo scorso 26 dicembre, ha ottenuto gli arresti domiciliari. Il gip della procura milanese, Guido Salvini, ha accolto la richiesta di scarcerazione presentata dall'avvocato del ragazzo, Alberto Tucci, che ha spiegato: "Sono lieto di apprendere la notizia, ritenevo che avesse diritto a un trattamento meno duro". Per il provvedimento di scarcerazione fondamentali le ultime rivelazioni di Da Ros che, nel corso dell'ultimo interrogatorio, ha riconosciuto 8 ultras della curva in un album fotografico di 34 persone mostratogli dai pm.

Tre di loro hanno partecipato all'assalto nei confronti degli ultras napoletani. Tra di loro, come ha spiegato l'avvocato Tucci, anche Nino Ceccarelli, noto per essere il capo dei "Viking" della curva Nord. Finora, compreso Da Ros, sono stati quattri gli ultras interisti arrestati. Tra cui il "rosso" Maco Piovella, l'ispiratore dell'azione che ha portato alla morte dell'ultrà Daniele Belardinelli. A lui gli investigatori sono arrivati grazie alle parole di Da Ros, il quale - ha scritto il gip Salvini - ha fornito ai magistrati "numerosi dettagli utili" sulle "modalità dell'attacco" e per "risalire ai responsabili dell'omicidio di Belardinelli".

La collaborazione di Da Ros è andata avanti nonostante le minacce social che gli sono piovute addosso dal mondo ultras. Quella meno pesante, di essere "uno spione". Ma il 21enne non ha avuto paura, raccontando agli inquirenti che quella sera, in macchina con lui, c'era anche "Giotto", il soprannome di uno dei leader dei "Boys" che insieme a Piovella avrebbe trasportato in ospedale Belardinelli dopo l'investimento. Ma come è morto l'ultrà varesotto? Piovella - accusato di omicidio, lesioni, rissa aggravata e violazioni del Daspo - ha raccontato ai pm che Belardinelli sarebbe stato investito da due auto.

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 05/01/2019 - 17:48

Poi gli altri faranno altri 8 nomi e verranno scarcerati che poi anch'essi faranno altrettanti 8 nomi e pure loro scarcerati e avanti fino a quando il giudice non ne potrà più e libererà tutti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 05/01/2019 - 17:49

Dimenticavo alla fine negli ultimi nomi ci sarà il giudice stesso nominato.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 05/01/2019 - 17:51

Ma vuoi vedere che il tifoso dell'Inter assassinato s'è buttato lui sotto l'auto!!!! Indagini raccapriccianti e di parte. Hanno subito incolpato i tifosi dell'Inter scordandosi che il morto era uno di loro. Ma che schifo.

mozzafiato

Sab, 05/01/2019 - 23:45

questo giornale, inspiegabilmente, ANCORA CONTINUA A PARLARE DEGLI "ARRESTI FRA I TIFOSI DELL'INTER" ... POSSIBILE CHE ANCORA NON ABBIANO CAPITO CHE SCONTRI DI QUEL GENERE SI VERIFICANO IMMEDIATAMENTE PRIMA DI MOLTISSIME PARTITE DI CALCIO ? Possibile non capiscano che cosi' facendo copre le gravissime responsabilita' dei briganti napoletani (gia' indagati per omicidio volontario) che hanno ammazzato il tifoso dell'inter ?

edo1969

Dom, 06/01/2019 - 10:37

Anna17 hai perso un’occasione per tacere, ancora difendi sti trogloditi? io prenderei tutti gli ultrà del mondo e farei un bel falò, mi spieghi che significa per una partita di sport organizzare una guerriglia con i machete e le mazze?? ti sembra normale? quello che è morto riposi in pace ma se andava allo stadio e basta anzichè giocare alla guerra oggi sarebbe in vita, c’è un limite a tutto dai. E mi sembra che le indagini le stiano facendo bene, piano piano dipanano la verità, che possono fare di più?

edo1969

Dom, 06/01/2019 - 10:50

Da giovane allo stadio ci andavo molto spesso ma quando vedevo casini mi tenevo mooolto lontano: andavo solo per vedere la partita, che strano vero? il calcio è bello, certamente, ma non ha niente a che vedere con sti gorilla senza cervello. E infatti non mi è mai successo niente, guarda un po’. Il resto sono chiacchiere, ‘sti subumani si divertono a giocare alla guerretta e poi ogni tanto uno ci lascia le penne, che ci volete fare. Dobbiamo persino pagare un magistrato e dei poliziotti per le indagini: soldi buttati.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 06/01/2019 - 10:59

--mozzafiato---allora sei di coccio---non è stato uno scontro occasionale--ma un raid pianificato a tavolino da parte dei fasci interisti--pianificato--studiato meticolosamente --ed armato di tutto punto---se ti vai a leggere il curriculum giudiziario del morto e la fedina lunga un chilometro di sto tizio--ti rendi conto che è stata investita una autentica immondizia umana---a sto giro dunque---voglio ragionare come i destricoli più gretti---perchè i napoletani dell'auto investitrice non invocano la legittima difesa?---si son visti assalire da una massa di minus armati fino ai denti e sono scappati via dalla paura--chi si è trovato sotto si è trovato sotto---se si fosse comportato come i cristiani non si sarebbe mai trovato in quella posizione---scusatemi ma non riesco a provare un briciolo di pietà per il defunto---swag

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 06/01/2019 - 11:35

@Elkid - quindi per te se uno ha la fedina penale sporca va ucciso in mezzo alla strada? Allora perchè difendi i terroristi islamici e qualsiasi delinquente straniero? Tu sei tutta una contraddizione. Racconti bugie anhe a te stesso. Ma smettila e non scrivere più.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 06/01/2019 - 11:46

IN TV HANNO FATTO VEDERE LA FOTO DELL'ULTRA INTERISTA, QUANDO FARANNO VEDERE LE FOTO DEGLI ASSASSINI NAPOLETANI?

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 06/01/2019 - 14:17

--leo --vedi che tomo tomo cacchio cacchio te ne vieni nella mia rete?---quando tu dici che il padrone di casa fa bene ad uccidere un ladro come un cane e dici pure che questo per il ladro fa parte dei rischi del mestiere ---scherzi? o ci credi realmente in quello che dici?---poi quando uno usa la tua stessa teoria (uno che organizza risse è ovvio che ci può rimanere)diventi buonista di colpo?---swag---ripigliati confuso

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 07/01/2019 - 11:04

mozzafiato, smettila di ragliare! questa volta i lanzichenecchi patani(tutti del sud)"sono andati per suonare e sono stati suonati" sicuramente come è capitato a te nella vita!

afafdert

Lun, 07/01/2019 - 12:03

Riccardelli: Ed ora, come sempre, vi invito ad esprimere il vostro giudizio estetico. Dipendente #2: Chiedo la parola! Dipendente #3: Ma è un capolavoro! Dipendente #4: L'occhio del poliziotto! L'auto con l'ultras! Riccardelli: Lei, Filini? Filini: Quando vedo quei dettagli con gli stivali io vado in estasi! Calboni: Questa sera il montaggio analoggggico mi ha completamente sconvolto! Fantozzi: Scusi, posso dire una parola io? Riccardelli: Ah, la nostra m.! Venga, venga Fantocci, si accomodi! Finalmente ha trovato le parole! Chissà quale profondo giudizio estetico avrà maturato in tutti questi giorni! Dica, dica! Allora? Fantozzi: Per me... La rissa Kotiomkin... è una cxgata pazzesca! Narratore: Novantadue minuti di applausi!