Dalla Spagna: "Reyes andava a 237 chilometri orari al momento dell'incidente"

Il quotidiano spagnolo El Mundo Deportivo ha ricostruito l'incidente di José Antonio Reyes. La sua automobile viaggiava ad una velocità folle, 237 chilometri orari, e lo scoppio di un pneumatico avrebbe fatto finire la sua vettura fuori strada

La morte di José Antonio Reyes ha scosso la Spagna e tutto il mondo del calcio con l'ex Siviglia, Arsenal, Atletico e Real Madrid che ha lasciato un vuoto incolmabile nelle vite dei suoi familiari. La moglie Noelia Lopez ha voluto condividere tutto il suo dolore con i follower: “Amore della mia vita, non posso sopportare questo dolore, che tu ci lasci soli, mi togli la voglia di vivere. Oggi devo dirti addio ma non ho la forza, te lo dico presto perché io e te saremo eternamente insieme. Vita mia, saremo una famiglia ovunque tu sia. Aiutami perché non posso immaginare la vita senza di te, aiutami a crescere le nostre figlie, dammi la forza, quella che non ho. Porteremo il ricordo e vivrai per sempre nei nostri cuori ci hai dato una vita migliore e ci lasci i ricordi migliori negli occhi di Noelia mi guarderai e nel sorriso di Triana mi sorriderai: ti amo e ti amerò per sempre”.

Sabato le dinamiche dell'incidente non erano ancora chiare ma oggi El Mundo Deportivo ha svelato come Reyes stesse percorrendo la A376 a 237 chilometri orari: il limite massimo per le autostrade iberiche è 120. Il quotidiano catalano pare abbia avuto accesso al verbale della polizia dove sarebbe emerso come sia apparentemente scoppiato un pneumatico, con la sua Mercedes Brabus S550, auto da 380 cavalli, che è poi finita fuori strada terminando la propria corsa in fiamme a 200 metri dall’impatto col muretto laterale. Nell'impatto sono morti carbonizzati Reyes e un suo cugino, mentre un'altra persona lotta tra la vita e la morte in ospedale. L'ex Real aveva una passione sfrenata per le auto sportive ma secondo altre indiscrezioni questa vettura era da un po' di tempo che non veniva utilizzata e forse la pressione degli pneumatici non era quella corretta e l'alta velocità ha fatto sì che si consumasse la tragedia.

Commenti

baronemanfredri...

Lun, 03/06/2019 - 13:42

NON HO PIETA' HA CERCATO LA MORTE E DISTRUTTO SUO FIGLIO PER SEMPRE NESSUNA PIETA' PER I VINTI CHE NON SANNO RESISTERE ALLE CRETINATE.

schiacciarayban

Lun, 03/06/2019 - 15:36

Mi dispiace immensamente ma è da dementi andare a quelle velocità. Io ho avuto un incidente con un'auto da 300 cv e da allora basta, al massimo prendo auto da 150 cv.

rudyger

Lun, 03/06/2019 - 17:16

un pericolo pubblico in meno. RIP.

cir

Lun, 03/06/2019 - 18:32

non me ne frega un bel nulla.

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 03/06/2019 - 19:03

questa è la logica fine di certi personaggi, nulla di nuovo sotto il sole, se l'è cercata da cxxxxxxe

Mogambo

Lun, 03/06/2019 - 20:38

Come si è diversi a questo mondo.Io sto attentissimo alla mia salute e evito di espormi a qualsiasi potenziale rischio o qualsivoglia incidente, perchè ho una grande paura di non poter più accudire e dar da mangiare al mio amato gattone nero.Altri invece, con una moglie bellissima e un figlio a casa che ti aspettano, tentano di decollare in autostrada a 237km/h.Pazzesco...

ziobeppe1951

Lun, 03/06/2019 - 21:19

schiacciapalle....ora capisco tutto

Ritratto di equitaly

equitaly

Lun, 03/06/2019 - 23:18

ziobeppe....schiacciaocchiali....incomincia a dare la colpa....all'incidente...

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 04/06/2019 - 07:25

Mogambo 20.38 - Anche io sto molto attento ed insieme a ùme mia mogloie. Senza figli abbiamo un gattone nero che sembra un cagnolino tanto é attaccato a noi.Nel mio trstamento ho ben pensato a lui.Guido con prudenza, é da stupidi andare a quelle velocità, soprattutto se non si é ben controllato il mezzo. Per l'inciso, ero un pilota.

mariolino50

Mar, 04/06/2019 - 09:25

schiacciarayban In Germania in autostrada non ci sono limiti di velocità, non muore più gente che altrove, fanno anche le macchine in grado di andare forte in sicurezza, ma ci vuole anche il manico, altrimenti prendi la panda, ma ci si ammazza bene anche con quella, forse meglio vista la robustezza diversa. La mia auto ha 150 cv, e passa i 200 volendo, più che sufficienti. Ci sono moto di serie che passano i 300, e la gente ci và a quelle velocità, non solo in pista.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mar, 04/06/2019 - 12:07

Cribbio , non poteva partire prima , invece di andare a 240?