Tacconi avverte Reina: "Andare via da Napoli è il minimo che puoi fare"

L'ex portiere della Juventus assolve Reina: "Dopo quello che ha dovuto sopportare in queste settimane, preparare la valigia mi sembra il minimo che possa fare"

Il calciomercato chiuderà ufficialmente il 31 agosto alle ore 23 e il Napoli rischia seriamente di perdere Pepe Reina. Il numero uno degli azzurri è in scadenza di contratto ed è corteggiato dal Psg di Unai Emery. Il classe '82, che compirà 35 anni proprio il 31 agosto, è indeciso circa il suo futuro: ama Napoli e i suoi tifosi ma il rapporto con il Presidente De Laurentiis non è stato idilliaco, soprattutto negli ultimi mesi. Reina è indeciso ma c'è un personaggio del mondo del calcio, anche lui ex portiere come Stefano Tacconi che ha voluto dare un consiglio allo spagnolo.

Ecco le sue parole rilasciate al Mattino: "Dopo quello che ha dovuto sopportare in queste settimane, preparare la valigia mi sembra il minimo che possa fare. Addio? Se così fosse, lo giustificherei pienamente. Non credo ci siano ancora le condizioni per restare. La società doveva pensarci prima e affrontare la questione diversamente. I contratti valgono, ma fino a un certo punto. Se il giocatore si mette in testa di cambiare aria, c’è poco da sbattere i pugni sul tavolo. Le bandiere non esistono più, o almeno ne sopravvive qualcuna. Se fossi De Laurentiis chiamerei Sarri, mi farei indicare un nome su tutti e farei qualsiasi cosa per andarlo a prendere. Io suggerisco Meret, un ragazzo molto promettente che ha già alle spalle l’esperienza di un campionato vinto da protagonista”.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 29/08/2017 - 14:20

solo uno di "scuola"rubentina può parlare come taccone "i contratti valgono ma fino a un certo punto" bravo taccone ! hai mai sentito parlare di onore ?

Gianca59

Mar, 29/08/2017 - 18:01

Se ritiene di avere un' opportunità migliore secondo me deve seguirla.