Tamberi vince l'oro nel salto in alto maschile agli Europei

Dopo l'oro nei 400 metri femminili, anche il salto in alto regala una gioia all'Italia: a vincere è il marchigiano Gianmarco Tamberi

Gianmarco Tamberi ha vinto la medaglia d'oro nel salto in alto maschile ai Campionati Europei di atletica.

Tamberi ha superato l'altezza di 2,32 metri, fallendo poi tre tentativi a 2,40 metri. Al secondo posto si è classificato il britannico Robbier Grabarz, con 2,29 metri, mentre il terzo gradino del podio è stato occupato ex-aequo dal tedesco Eike Onnen e dall'altro britannico Chris Baker.

"È stata una bella gara - ha spiegato l'atleta marchigiano vincitore della medaglia d'oro - Stavo molto bene fisicamente, sapevo che bastava 2.32. Avrei voluto saltare i 2.40 ma purtroppo un pò di tensione è calata. Ci ho provato con determinazione, mi dispiace perchè sono occasioni che non vanno sprecate".

Tamberi ha poi svelato di aver dovuto confrontarsi con problemi fisici alla schiena nei giorni scorsi. L'oro nel salto in alto agli Europei di atletica leggera di Amsterdam arriva dopo quello di Libania Grenot di due giorni fa nei quattrocenti metri piani.

Ora le prossime sfide per Tamberi saranno quelle dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Per cui non vede l'ora di gareggiare.