Sassi contro il bus della Juve, bomba carta allo stadio

Prima calci, pugni e sassi contro il pullman della Juve, poi l'ordigno dentro lo stadio

Tensioni a Torino per il derby della Mole che potrebbe oggi consegnare lo scudetto alla Juventus.

Prima della partita, alcune centinaia di tifosi granata hanno invaso via Filadelfia e, all’arrivo del pullman della Juve, hanno provato a sbarrare il passo. A quel punto l’autista ha accelerato e i tifosi si sono scansati colpendo a calci e pugni il mezzo. Sono inoltre stati esplosi due grossi petardi e sono stati lanciati sassi contro il bus. Un vetro è stato rotto, fortunatamente senza conseguenze per i giocatori. Una decina di minuti più tardi, nella stessa via Filadelfia, che conduce allo stadio Olimpico, è transitato il bus con la comitiva del Torino, che è passato tra due ali di folla entusiasta, che gridava "Uccideteli".

Ma è dentro lo stadio Olimpico che si è verificato l'episodio più grave: durante un reciproco lancio di oggetti, petardi e fumogeni, una bomba carta è stata gettata dai tifosi bianconeri verso quelli del Torino e ha ferito nove tifosi. Due di loro, secondo il 118 sarebbero in gravi condizioni. In totale sono stati arrestati cinque tifosi: tre per il lancio di ordigni vari all’interno dello stadio olimpico, altri due per gli incidenti prima della partita. I sostenitori della Juventus hanno potuto lasciare l’impianto solo scortati da polizia e carabinieri.

"Nessuna clemenza verso i nemici dello sport: questi sono i teppisti che vorrebbero rovinare una passione" ha minacciato il ministro dell’Interno Angelino Alfano, "Buttare una bomba carta nella curva di uno stadio è un atto eversivo, oltre che premeditato. "Un fatto di una gravità assoluta. Ora per i responsabili ci vogliono sanzioni penali di massimo livello" ha tuonato il presidente della Figc, Carlo Tavecchio.

Commenti

scala A int. 7

Dom, 26/04/2015 - 15:33

Come Mai ??....non ci posso credere .....queste cose le fanno solo i Napoletani...o sbaglio ?? , almeno questo e' l'assunto che ci danno a bere da Sempre

fer 44

Dom, 26/04/2015 - 16:26

Ma non lo sapevi che a Torino ce stanno cchiù napulitane che torinesi?

scala A int. 7

Dom, 26/04/2015 - 16:38

che Non Tifano per la Maglia Azzurra.....poi sa' l'aria Tossica puo' provocare questo ed altro

simone64

Dom, 26/04/2015 - 16:54

Nella maggior parte dei casi questa specie di tifoseria e' composta soprattutto da meridionali per i quali la sorte non è girata dalla parte giusta....in parole povere falliti da spazzatura . Dispiace moltissimo ammetterlo

jeanlage

Dom, 26/04/2015 - 16:58

Cosa vuoi che siano 9 feriti di cui 2 gravi. L'impostante che non ci siano cori e striscioni contro i cittadini africani, i nomadi, i migranti e le mamme partenopee! Questo sì che inaccettabile

linoalo1

Dom, 26/04/2015 - 17:06

Non capisco perché si giochino ancora le Partite negli Stadi!!Con i mezzi tecnologici a disposizione,quanto meglio non sarebbe,vederle comodamente da Casa,senza problemi?

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 26/04/2015 - 17:09

E con una tale premessa, hanno fatto giocare la partita? Che cosa pretendevano un altro morto? Oggi ci son quasi arrivati... tanti auguri ai due feriti gravi. Tutti parlano parlano quando ci scappa il morto, ma davanti al dio denaro tutti si calano le braghe.

scala A int. 7

Dom, 26/04/2015 - 17:09

eppure Genny a' Carogna stava nel suo basso di Forcella a bere e scompisciarsi dalle risate

vince50

Dom, 26/04/2015 - 17:21

Più che tifosi direi schifosi,ma è risaputo che il calcio tiene a bada le masse di sottosviluppati.

scala A int. 7

Dom, 26/04/2015 - 17:28

Grazie a " il Giornale " per la opportunita' che mi concede nel pubblicare i miei commenti che sono in risposta a quelli pubblicati da autentici " Chiachielli " che vedendosi Disorientati dalla matrice del gesto criminale , si aggrappano sugli specchi senza sapere che le Bombe Carte sono figlie dell' Odio che si manifesta con i cori , le offese e gli striscioni da scolorire col W.C.NET......

leo_polemico

Dom, 26/04/2015 - 17:34

Secondo voi, qual'è il motivo per cui allo stadio si va sempre meno gente? E perchè questi episodi si ripetono? I "danni" avebbero potuto essere ben maggiori. La quasi certezza dell'impunità è la molla che spinge questi delinquenti, a chiamarli con il loro nome, a fare danni di ogni genere. Chi paga i danni? Se le punizioni fossero esemplari, immediate e soprattutto CERTE, con anche il pagamento dei danni, il comportamento dei facinorosi sarebbe sicuramente diverso.

pinopalazzi

Dom, 26/04/2015 - 17:36

Questi sono i civilissimi tifosi della rubentus. Tosel ora nemmeno squalifichi lo stadio? O giustificherai sempre con la frase collaborazione degli stewards? Buffone

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 26/04/2015 - 17:51

per cerci hip hip hurrà. resteremo resteremo in serie A.

COSIMODEBARI

Dom, 26/04/2015 - 17:57

Meno male che esiste il Sud Italia e pure il Sud del Mondo, il colore bianco ed il colore nero della pelle, altrimenti gli imbecilli in cravatta e non come farebbero a tenersi in allenamento?

Ritratto di fluciano

fluciano

Lun, 27/04/2015 - 07:17

Aspetto con curiosità le decisioni di Tosel, filo bianconero, su quanto successo, ricordandogli che una bomba carta, con due feriti gravi negli ospedali, non sono un petardo. Tutti reclamano una sentenza con sanzioni penali di assimo livello, cosa che sicuramente Tosel non farò. Non può permettersi di prolungare i giorni in attesa della festa scudetto. Oltre che lad... anche bombaroli.