Totti-Roma, ufficiale: contratto rinnovato per un'altra stagione

Totti ha messo insieme 758 presenze impreziosite da 304 reti con la maglia della Roma. Il capitano ha rinnovato il contratto fino al 30 giugno del 2017 e successivamente diventerà direttore tecnico fino al 2023

Francesco Totti-Roma: la storia d’amore andrà avanti. Finalmente è arrivata la tanto attesa fumata bianca sul rinnovo del contratto da parte del capitano giallorosso che giocherà per un’altra stagione, fino al 30 giugno del 2017, con la sua squadra del cuore alla quale ha dedicato l’intera carriera. Si parla di un contratto da circa 1,2 milioni di euro netti a stagione, più bonus di squadra e personali: i diritti di immagine sono rimasti per la maggior parte al club giallorosso. James Pallotta e Totti hanno trovato un accordo che prevede, al termine della prossima stagione, la nomina di direttore tecnico per altre sei stagioni, fino al 2023.

Totti è un’icona sacra della Roma, de calcio italiano e di quello mondiale. Il 39enne, compirà 40 anni il prossimo 27 settembre, ha legato in maniera indissolubile la sua carriera ai colori giallorossi con i quali ha messo insieme la bellezza di 758 presenze complessive condite da 304 reti, così suddivise: 248 in 601 gettoni in Serie A, 17 gol in 55 partite di Coppa Italia, 38 reti in 97 presenze di Champions League, Europa League e Coppa Uefa, una rete in 5 presenze in Supercoppa Italiana. Totti, in 24 anni con la maglia della Roma, ha vinto uno Scudetto, due Coppe Italia e due Supercoppe Italiane e si è laureato campione del Mondo con l’Italia di Marcello Lippi nel 2006. L’anno prossimo sarà la sua 25esima e ultima stagione con la maglia della Roma: il capitano di mille battaglie si augura di tornare a vincere uno Scudetto a distanza di 16 anni dall’ultima volta quando in panchina c’era Fabio Capello. I tifosi della Roma possono dunque gioire: la loro bandiera continuerà a calcare il prato dello stadio Olimpico e a dipingere calcio.