Totti segna il gol dell'anno: destro magico e palla nel sette

In una partitella giocata a Trigoria contro una selezioni di giornalisti, il quasi 42enne Francesco Totti ha sbalordito tutti con una rete favolosa. Ricevuto il pallone da sinistra, ha incrociato con il destro e la palla è finita nel sette

Trigoria è sempre Trigoria. Il centro sportivo della Roma è stato per anni la casa di Francesco Totti. Il "Pupone", che oggi ha quasi 42 anni, pur lavorando come dirigente per la società giallorossa si diverte sovente a giocare alcune partitelle con amici e rappresentative di amatori. L'ultima sfida contro una selezione di giornalisti ha riportato alla memoria di Totti e del pubblico presente sugli spalti di Trigoria le imprese dell'ottavo re di Roma, che ha segnato un meraviglioso gol di destro ad incrociare.

L'1 luglio 2017 è una data scolpita nella memoria dei tifosi giallorossi. Quel giorno Francesco Totti, il capitano di mille battaglie e l'eroe dello scudetto del 2001, annunciò il suo ritiro dal mondo del calcio. Almeno da giocatore professionista. Perché dopo avere frequentato per poco tempo - e con scarso successo - il corso da allenatore al centro tecnico di Coverciano, Totti è entrato nei quadri societari della Roma come dirigente. Ma la sua passione per il pallone è rimasta troppo forte, così il "Pupone" si mantiene in forma giocando partitelle amichevoli con amici, rappresentative di amatori e talvolta di giornalisti.

Come appena successo a Trigoria, dove Francesco ha regalato l'ennesima perla del suo repertorio tecnico. Ricevuta palla da sinistra, l'ex capitano giallorosso non ci ha pensato due volte e ha lasciato partire di prima intenzione un destro a incrociare che ha terminato la sua corsa all'angolo più lontano, lasciando di sasso il portiere avversario. Dopo il gol, Totti ha abbozzato un mezzo sorriso come a dire: "Guardate di che cosa sono ancora capace?". Quanto manca un giocatore così ai tifosi della Roma (e agli Italiani). Probabilmente, se ci fosse stato "un" Francesco Totti contro la Svezia, l'Italia sarebbe andata ai Mondiali...

Commenti

Klotz1960

Sab, 21/07/2018 - 17:50

Ma bastaaaaa.. se non altro per rispetto per altri fuoriclasse, come Baggio Del Piero e Inzaghi.