Trezeguet sbotta contro gli agenti: "Pezzenti, poveracci"

David Trezeguet, ex attaccante della Juventus, è stato fermato nella serata di ieri a Torino. L'ex Monaco si sarebbe rivolto in malo modo alle forze dell'ordine: "Non guadagnate nemmeno 2.000 euro al mese"

David Trezeguet è stato fermato nella tarda serata di ieri dalle forze dell'ordine per un normale controllo ma al momento di effettuare l'alcoltest si sarebbe prima rifiutato, salvo poi cambiare idea per non incorrere in sanzioni ben più gravi. Il test del palloncino, però, avrebbe dato un esito pesante per l'ex attaccante della Juventus dato che i valori di riferimento sarebbero stati tra l'1,5 e l'1,7: tre volte superiore alla norma. La patente gli è stata naturalmente revocata da subito e ora l'ex centravanti della nazionale francese dovrà pagarne le conseguenze.

L'ex River Plate e Monaco tornava da una serata, passata a Monforte d'Alba vicino alle Langhe, con alcuni amici e al momento del fermo si trovava a bordo del suo Suv con un amico. Alla degustazione di vini del Barolo era presente anche il suo amico ed ex compagno di squadra alla Juventus Mauro German Camoranesi. Secondo qunto riporta gazzetta.it, però, Trezeguet si sarebbe rivolto in maniera arrogante nei confronti delle forze dell'ordine al momento del fermo: "Lo faccio il test, ma dopo un'ora". Alla risposta negativa dei poliziotti, il 41enne francese sarebbe esploso: "Pezzenti, poveracci, non guadagnate nemmeno duemila euro al mese".

Commenti

Zizzigo

Gio, 18/07/2019 - 17:55

Vi rendete conto di cosa pensano questi milionari che ragionano con i piedi?... in vino veritas... anche in certa droga...

senzasperanza

Gio, 18/07/2019 - 18:14

bel esempio.

bernardo47

Gio, 18/07/2019 - 20:06

parla uno che ha fatto i milioni tirando pedate a un pallone! figuriamoci!

elhombredegoma1

Gio, 18/07/2019 - 21:00

sono gli stessi che poi scappano dai paesi infestati dal crimine, dove ti fanno la pelle per 10 dollari. per moti altri invece sono il punto di partenza per garantire la ns sopravvivenza ed una vita dignitosa.

simonferraris

Gio, 18/07/2019 - 21:11

Al Giornale conoscete la differenza tra patente ritirata e revocata? E allora perchè scrivete corbellerie?

lupo1963

Ven, 19/07/2019 - 06:47

Fosse per me stipendierei anche loro a 2000 euro al mese ...

alfonso cucitro

Ven, 19/07/2019 - 07:47

Pesante multa,qualche oretta in questura o commissariato e poi rilasciarlo. A parte che è francese queste persone che si credono superiori a tutti solo perché sono stati baciati dalla fortuna devono essere messi al bando dalla società normale.

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 19/07/2019 - 08:25

Espellerlo come indesiderabile, no ?

01Claude45

Ven, 19/07/2019 - 08:56

"Pezzenti, poveracci, non guadagnate nemmeno duemila euro al mese". Vero, ma col tuo contributo di 100.000,00 € + 100.000,00 € per riscattare il ritiro di 1 anno "senza patente", potresti INTEGRARE i 2000,00 € di 1000,00 € per 16,67 poliziotti. Potrebbe essere un bel risarcimento alla polizia italiana "sbeffeggiata" dal "Micron francase" da parte di un David Trezeguet "alticcio" e trasgressore delle leggi italiane nel caso specifico. Non serve "umiliare" che ha meno, ma rispettare "l'uomo e la sua divisa" anche se con stipendio da fame. "Spaccone" transalpino! Proprio come il tuo "Micron capo".