Valentino Rossi e l'offerta di Gherard Berger

Dalle due alle quattro ruote. Il futuro di Valentino Rossi potrebbe essere a bordo di un'auto: spunta l'offerta di Berger

Dalle due alle quattro ruote. Il futuro di Valentino Rossi potrebbe essere a bordo di un'auto. Il Dottore infatti sarebbe nel mirino da tempo del mondo dell'automobilismo e di suoi "salti" in un'altra categoria si è già scritto e detto tanto. Ma adesso Valentino in MotoGp ha comunque un orizzonte limitato e di fatto potrebbe pensare anche ad un'altra avventura professionale. E l'occasione a quanto pare è dietro l'angolo come ha confermato Gherard Berger, oggi a capo della Dtm. In un'intervista ad automoto.it, Berger spiega i terminidi un'offerta per il Dottore: ""Lo metterei io stesso in macchina potendo, è una bella idea, siamo disponibilissimi a realizzarla anche se non è semplice. Cercheremo di avere alcuni piloti della MotoGP in futuro, magari anche tre in tre vetture di marchio diverso, sarebbe ottimo. Rispetto ai piloti della Formula 1, i campioni della MotoGP sono meno vincolati e genericamente sono ragazzi più aperti a queste esperienze, non avendo nulla da perdere". Insomma per Vale potrebbe esserci anche un futuro ben lontano dalle due ruote, forse più stimolante per chi in moto ha vinto già tutto.