Volano stracci tra Maradona e Icardi

Maradona: "Icardi in Nazionale? Dei traditori non parlo". E l'interista: "Non è un esempio per nessuno"

"Icardi in Nazionale? Dei traditori non parlo. Con La partita della pace e con i bambini Icardi non c'entra niente". È la dura presa di posizione di Diego Armando Maradona riguardo all'attaccante dell'Inter a margine della presentazione della "Partita della pace - Uniti per la pace" che si è tenuta a Roma presso la sede della Rai di Viale Mazzini. Per quanto riguarda la nazionale Albiceleste il Pibe de oro ha aggiunto: "L'Argentina ha un potenziale importantissimo di attaccanti, però senza Messi tutti questi non riescono a dare il meglio. Leo è quello che comanda l'attacco argentino e quando non c'è si fa dura".

La replica del diretto interessato non si è fatta attendere: "È stato un grandissimo giocatore, uno dei migliori al mondo ma quando parla fa brutta figura. Le sue parole non c'entrano nulla con la Partita della Pace, già l'anno scorso aveva fatto una brutta figura. Sono parole di cattivo gusto, non è un esempio per nessuno".

Commenti

cgf

Lun, 10/10/2016 - 20:12

è un po'che se ne parla a CABA, non è solo Maradona contrario, Icardi, con buona pace della 'sua' bionda, in nazionale farà molta fatica arrivarci... anche perché da quelle parti possono ancora scegliere.

Trinky

Lun, 10/10/2016 - 20:19

Dai che vedendo il panzone ex giocatore almeno ci faremo delle risate......