Volley, Stasera a Castellanza arriva Molfetta

Il tecnico Monti: "È ora di fare risultati"

Torna in campo questa sera il powervolley Milano (ore 20.30, partita trasmessa in diretta attraverso il live streaming sul canale Lega Volley Channel), ancora ferma a quota zero punti dopo le prime tre giornate di campionato. Al PalaBorsani di Castellanza arriva l’Exprivia Molfetta: entrambe le formazioni arrivano da una sconfitta, più dura quella di Milano contro Modena, vincitrice della Supercoppa 2015 (3 – 0), più «soft» quella dei pugliesi che contro Verona sono riusciti a conquistare un punto prezioso.

Per Milano è arrivato il momento di iniziare a smuovere la classifica, come sottolinea il tecnico Luca Monti: «Stiamo vivendo una situazione irreale. Dobbiamo lavorare molto cercando di fare come se niente fosse, quando in realtà non è così. Abbiamo difficoltà sia dal punto di vista tecnico sia dal punto di vista di squadra. Sulla carta Molfetta è una squadra più abbordabile per noi, anche se i due tie break che ha fatto contro Modena e Verona dimostrano che ora è in piena salute. Dobbiamo cercare di essere squadra in campo con chiunque di noi andrà in campo domani per cercare di portare a casa qualche risultato».

Adriano di Pinto, secondo allenatore di Molfetta, è cauto sulle capacità di recupero dei suoi ragazzi dopo la maratona contro Verona dello scorso week-end: «Sarà una partita molto particolare sia per le nostre condizioni che per le loro. Milano ha appena attuato un cambio mettendo Sbertoli in palleggio, e questo da un lato produrrà nuovo entusiasmo, dall'altro sebbene abbiano già affrontato Modena in questo modo, è un po' come ricominciare da capo. Noi invece dobbiamo recuperare sia fisicamente che mentalmente dopo la battaglia contro Verona. I ragazzi hanno dato tanto fornendo un'ottima prestazione soprattutto in battuta ma spendendo anche molte energie».