Stranieri, in via Padova a Milano più 220% di regolari in dodici anni

In dodici anni nel quartiere di via Padova a Milano, gli stranieri regolari sono passati da 6.201 a 19.877. Il Comune annuncia gli interventi per la sicurezza: più telecamere contro la criminalità e collaborazione con le associazioni per l'integrazione

Una crescita del 220 per cento: in dodici anni nel quartiere di via Padova a Milano, gli stranieri regolari sono passati da 6.201 a 19.877. Le nuove ordinanze e le proposte in tema di sicurezza, fatte oggi dal Comune di Milano, serviranno a combattere anche il degrado in via Padova. Nel suo intervento durante la conferenza stampa a Palazzo Marino, il sindaco Letizia Moratti ha ricordato il tavolo di lavoro, inaugurato tre giorni fa, con 20 realtà del mondo sociale e istituzionale: «Un coordinamento interno sotto il profilo della sicurezza e delle necessità sociali che finirà i lavori il 31 marzo. Fondamentale è il contributo delle associazioni che animano via Padova». In tema di lotta alla criminalità, il vicesindaco di Milano, Riccardo De Corato, ha precisato: «Alle 22 telecamere già presenti soprattutto nell'area interna ed esterna al parco Trotter, aggiungeremo nuove telecamere». Certo la situazione non è facile: «Secondo i dati del settore statistiche del Comune di Milano, gli stranieri regolari residenti in via Padova sono passati da 747 unità nel 1997 a 3.308 nel 2009. Si tratta di un aumento del 340%. Se poi prendiamo in considerazione l'intero quartiere Padova/Loreto gli stranieri regolari nel 1997 erano 6.201 mentre oggi sono 19.877, una crescita del 220%». Per la sicurezza nel quartiere «è stata fondamentale la messa in funzione del commissariato Villa San Giovanni, inaugurato due anni fa. Una struttura realizzata dal Comune di Milano, che si somma agli investimenti fatti negli ultimi otto anni: 30 milioni di euro per rendere funzionanti 11 commissariati di polizia e caserme dei carabinieri lungo tutto il perimetro della periferia milanese». Nel quartiere di via Padova, in particolare, «la polizia locale è presente con otto agenti. Nel 2009 in via Padova e nelle aree limitrofe i vigili hanno denunciato 237 persone arrestandone 12».