A style of mind, il nuovo «volto» di Perini Navi

Tacoli: «Il marchio esige il lusso e ammira l'austerità, punta allo stile e si concede l'informalita»

«A style of mind». È la nuova immagine di Perini Navi, leader mondiale nella progettazione e costruzione di navi a vela e a motore, presentata a Milano dal presidente e amministratore delegato Lamberto Tacoli insieme con Edoardo Tabacchi, azionista di riferimento. Non uno stato della mente, ma uno stile della mente.

«Un format - secondo Marco Fanfani, ceo di Tbwa Italia - che esce dagli schemi della comunicazione di settore».

«Lo style of mind - spiega Lamberto Tacoli - è qualcosa di speciale: né uno style of life né uno state of mind ma entrambe le cose, perché la sua natura è essere duplice: esige il lusso e ammira l'austerità, punta allo stile e si concede l'informalita. Cioè gli opposti che coesistono».

La nuova campagna di Perini Navi è affidata a una coppia di immagini: due volti separati da un taglio e uniti dall'espediente linguistico più affine alla duplice anima del brand. In sostanza, il manifesto mette in risalto le diverse anime del marchio: tradizione e innovazione, tecnologia e design, stile e performance, vela e motore. In Perini Navi convivono da sempre valori opposti, contrari e antagonisti, ed è proprio questa coesistenza che crea lo style of mind. Come accennato prima, la rappresentazione grafica è affidata a una coppia di immagini diverse tra loro, di forte impatto: due volti separati da un taglio e uniti da un ossimoro che affianca due parole fra loro antitetiche e, dal loro accostamento, crea una nuova realtà in cui gli opposti coesistono. Proprio come l'essenza di Perini Navi, un unico brand per vela e motore, un marchio che da sempre rappresenta la punta di diamante del made in Italy nel mondo.

Perini Navi - leader mondiale nella progettazione e costruzione di superyacht, con 62 imbarcazioni varate fino a oggi, tra cui 59 barche a vela e tre a motore - è stata fondata nel 1983 da Fabio Perini, lungimirante pioniere la cui visione era quella di rivoluzionare la vela avvolgibile e i sistemi di controllo.

AR