8Bit, torna Kingdom Hearts: il connubio tra Final Fantasy e Disney

Kingdom Hearts è un action/RPG sviluppato nel 2002 dall’attuale Square Enix in collaborazione con la Disney, che per la combinazione insolita tra personaggi di Final Fantasy e della stessa Disney ha riscosso un notevole successo negli anni, riuscendo a vincere diversi premi e vendere molte copie di tutti i capitoli usciti in seguito.

Nel 2013, in occasione del decimo anniversario dell’uscita del gioco, venne rilasciata una remastered in hd chiamata Kingdom Hearts 1.5 remix contenente 2 episodi, ovvero Kingdom Hearts Final Mix e Kingdom Hearts Re: Chain Of Memories, e una raccolta di scene cinematografiche tratte da Kingdom Hearts 360/2 Days.

Oggi questa raccolta è stata aggiornata inserendo il 2.5 remix, che propone sempre in hd i vecchi episodi Kingdom Hearts II Final Mix, Kingdom Hearts Birth by Sleep Final Mix ed i filmati in alta qualità di Kingdom Hearts Re: Coded.

Sicuramente i 60fps del gameplay, l’hd e il lavoro compiuto dagli sviluppatori hanno fatto compiere un salto di qualità a tutti i capitoli, rendendo le animazioni più leggere e fluide, abbellendo ancora di più i paesaggi offerti dalla saga e rimuovendo molti dei bug ed elementi negativi di grafica presenti nelle vecchie versioni.

Potrebbe essere definita la collection perfetta, che dovrebbe stare su tutte le mensole degli amanti di questo connubio straordinario tra Final Fantasy e Disney se solo non fosse che i filmati rovinano un po’ quanto di bello viene offerto dal gameplay. Già, perché mentre saremo noi a governare i personaggi (i 60fps sono sempre costanti), durante i video questi si dimezzano a 30.

Detto questo la remastered, per la mole di contenuti offerti e perché si tratta sempre di un classico come Kingdom Hearts, è comunque consigliata a coloro che non avessero avuto modo di giocare la serie e anche a chi volesse riassaporarla con un tocco di modernità.