Facebook sperimenta il post "a tempo"

In arrivo i messaggi che si "autodistruggeranno" dopo un tempo impostato da chi lo scrive

"Questo post si autodistruggerà tra 120 secondi". È così che probabilmente funzionerebbe il Facebook di James Bond. Ed è così che potrebbe funzionare a breve anche il Facebook reale, quello che usiamo quotidianamente.

Mentre si diffondono le chat "usa e getta", come Snapchat e Slingshot (lanciato dallo stesso Zuckerberg peraltro), il social network per antonomasia sta testando una funzione che permette di decidere per quanto tempo un post può essere pubblico, attraverso l'opzione "Choose Expiration". "Stiamo conducendo un piccolo test di una funzione che consente agli utenti di programmare la cancellazione di un post", spiegano da Palo Alto, precisando che per ora la sperimentazione è riservata a un ristretto numero di utenti che accedono a Facebook tramite l’applicazione per iOS, su iPhone e iPad.