"Sfida accettata", la nuova moda amarcord di Facebook

Perché le bacheche del social network di Mark Zuckerberg sono piene di foto in bianco o nero?

Anche le vostre bacheche Facebook si stanno riempiendo sempre di più di vecchie foto dal gusto retrò? Sembra essere solo un gioco ma la verità è un'altra.

La catena consiste sostanzialmente nel pubblicare sulla propria pagina una fotografia molto vecchia, possibilmente in bianco e nero, e commentarla scrivendo "Sfida accettata". Gli utenti che dimostrano di gradire l'immagine mettendo un "mi piace" dovranno a loro volta pubblicare online una foto e così via.

L'inizio della catena su Facebook

Questa catena nasce mesi fa in India con il nome originario di "Challenge Accepted", poi italianizzato, per portare avanti la battaglia contro i tumori. Il messaggio da inviare agli amici era il seguente: "Dato che hai messo 'Mi piace alla mia foto', ora devi postarne una in bianco e nero, scrivendo 'Sfida accettata'. Riempiamo Facebook di foto in bianco e nero per mostrare il nostro supporto alla battaglia contro il cancro. È questa la sfida. Quando i tuoi amici metteranno 'Mi piace' al tuo post, invia loro questo messaggio". Ben presto però questa nobile iniziativa, dalla dubbia utilità, si è trasformata in un gioco che sta invadendo le bacheche di Facebook, Twitter e Instagram. Se da un lato in molti si stanno affrettando a pubblicare le fotografie della propria infanzia, dall'altra non mancano le critiche di chi crede che l'iniziativa non serva certo ai malati né alla ricerca contro i tumori.