Telecom Confalonieri: non temiamo l’ingresso di Sky

«Noi non temiamo nessuno». Lo ha detto il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri rispondendo con una battuta alla domanda se il gruppo sia preoccupato dall’eventuale ingresso di Sky (Murdoch) nel capitale di Telecom. Guardate con favore allo scorporo della rete Telecom?, gli è stato chiesto. «Non è che si può rispondere con un sì o con un no - ha replicato -. Vediamo, “wait and see” come dicono gli inglesi». Confalonieri ha parlato a margine dell’incontro “Parole in nota” alla Casa di riposo per musicisti Giuseppe Verdi. Nei giorni scorsi sono circolate indiscrezioni circa un crescente interesse della Sky di Rupert Murdoch ad entrare nel capitale di Telecom Italia, nel caso anche rilevando la quota di Telefonica. Secondo Confalonieri in Italia manca oggi una vera cultura musicale a partire dalla famiglia e dalla scuola fino ad arrivare alla televisione, dove dovrebbe essere il servizio pubblico a farsi carico di educare il pubblico. Confalonieri, diplomato in pianoforte al Conservatorio, ha anche annunciato che il gruppo Mediaset sta pensando alla creazione di un canale sul digitale terrestre interamente dedicato alla musica classica.